Rifugio Gandegghütte [3029 m]


Proprietà: Privata - Custode: Yvette & Richard Lehner-Gaudin +41 (0) 79 291 36 81 - Telefono: ODYgODggNzA2IDk3ICkwKCAxNCs= - Email: aGMvaW5yb2JvdGFycC8vZHJhaGNpcg== - Link:  http://www.gandegghuette.ch/ Periodo di apertura: da inizio luglio a fine settembre - Prenotazioni: 0041 79 607 88 68 -

loading map..
Nazione : Svizzera - Regione : Canton Vallese (Valais) -
Area montuosa : Alpi Pennine - Gran Combin - Cervino - Valle : Vispertal e Mattertal - Latitudine: 45.96435, Logitudine: 7.72541

Sulla cresta rocciosa che separa l'Oberer dall'Unterer Theodulgletscher

Accesso: Zermatt

località di partenza: Zermatt - quota di partenza 1606 metri - dislivellos: 1423 metri
tempo di percorrenza: 4 ore - difficoltà: Escursionisti Esperti [EE]


Da Zermatt si segue il sentiero per Zmutt fino al bivio di quota 1705 m, dove si prende a sinistra e si sale alle case di Zum See 1766 m. Si prosegue sul sentiero per la Staferalp fino al successivo bivio dove si prende il sentiero che sale all'hotel Hermettji 2053 m. Si prende il sentiero di sinistra, si attraversano i pendii della Wang e si attraversa a quota 2272 m la Furggbach su un ponticello. Si prosegue a lungo per aperti dossi, si passa sotto la funivia del Trockener Steg e si risale prima alla stazione d'arrivo della funivia e poi alla capanna

Trasporti pubblici

Treno a Zermatt. Con l'auto si può salire fino a Randa e da qui raggiungere Zermatt con il treno


 Traversate

Alla Rifugio Monte Rosa Hütte (F; 3 ore)
Dalla capanna si scende il ripido sentierino che porta sull'Unterer Theodulgletscher che si discende in prossimità della sua riva sinistra fino a che confluisce nel Gornergletscher. Si piega a destra passando a N dell'isolotto erboso del Triftji e si risale verso E sul bordo del ghiacciaio. Dopo la base delle rocce dello Scwärze verso E si attraversa lo sbocco del Grenzgletscher e sull'altra riva si ritrova il sentiero che sale alla Monte Rosahütte 2795 metri


 Ascensioni

Polluce 4091 metri (PD; 7 ore)
Dalla capanna si risale alla selletta del Triftijsattel 3230 m, si scavalca il crestone del Triftji e si attraversa in leggera salita il Breithorngletscher fino al Klein Triftjisattel 3498 m. Si scende verso E per una rampa/canale obliqua fino al sottostante ghiacciaio molto crepacciato. Si risale il ghiacciaio verso S passando sotto tutta la bastionata rocciosa del gruppo Breithorn-Roccia Nera e, aggirato uno sperone roccioso si arriva alla Porta Nera( o Swartztör) 3734 m. Dal colle si sale per il versante W lasciando sulla sinistra il risalto roccioso della cresta di frontiera e si risale il ripido pendio di neve compreso tra il risalto e la cresta SO (ca. 150 metri con pendenze di 45°-50°),poi,per pendii nevosi meno inclinati si giunge in vetta


 Bibliografia

Remo Kundert, Marco Volken: Hütten der Schweizer Alpen / Cabanes des Alpes Suisse / Capanne delle Alpi Svizzere. Edizioni del CAS, Berna 2015.
Guide CAS-Guides des Alpes Valaisannes vol.3
Guida CAI-TCI Monte Rosa


 Cartografia

CNS 1348 Zermatt
CNS 284 Mischabel


 Scrivi un commento o condividi con la community di rifugi-bivacchi la tua esperienza!

Gandegghütte

  • Riscaldamento
  • Wc
  • Acqua fredda
  • Acqua calda
  • Presenza di docce
  • Presenza luce elettrica
  • Ristorante
  • Sconti associati CAI
 Posti letto
30