Rifugio non custodito Osola [1418 m]


Proprietà: Consorzio Alpe Osola, Brione Verzasca - Custode: Responsabile: Comunità Compadroni Alpe Osola - Tel +41 (0) 79 567 90 35 (non oltre 20.30) - Telefono: L24vbg== - Email: aGMvbml3ZXVsYi8vYWxvc29wYWM= - Link:  http://www.capanneti.ch/huts/main.jsp?id_language=1&id_hut=66 Periodo di apertura: Aperta da maggio a fine ottobre - Prenotazioni: 0041 91 746 17 08 -

loading map..
Nazione : Svizzera - Regione : Canton Ticino -
Area montuosa : Ticino W. - Valle : Val Verzasca - Latitudine: 46.32750, Logitudine: 8.70442

Si trova sul fondovalle della Val d' Osura, tributaria della destra orografica della Val Verzasca, all' Alpe d' Osura.

Accesso: Daghei di Dentro

località di partenza: Daghei di Dentro - quota di partenza 951 metri - dislivellos: 467 metri
tempo di percorrenza: 2 ore - difficoltà: Escursionisti [E]


Dal paese di Brione Verzasca 756m in direzione WNW si segue una strada carrozzabile dapprima asfaltata poi sterrata poco oltre Daghei di Dentro 951m. Si prosegue per sentiero sulla sinistra orografica della valle toccando Vald 1147m. A quota 1160m si attraversa il fiume passando sul fianco opposto della valle e costeggiando il corso d' acqua ci si porta all' Alpe d' Osura dove si trova la capanna.

Trasporti pubblici

Autopostale a Brione Verzasca


 Traversate

Rifugio non custodito Alpe Spluga 1838 metri (EE ; 3 ore)
Dalla capanna si risale il ripido sentiero verso W che passa da Corte del Fornèe 1697m e risale i pendii detritici di Canova fino alla quota 2117m. Qui il sentiero svolta verso S e procede in leggera ascesa, nel versante E del Pizzo delle Pecore, fino alla Bocchetta di Canova 2226m. Si scende nel versante opposto e, sempre seguendo il sentiero segnalato si scende all' Alpe Spluga e alla capanna.


 Ascensioni

Pizzo delle Pecore 2381 metri (EE ; 3 ore)
Dalla capanna si risale il ripido sentiero verso W che passa da Corte del Fornèe 1697m e risale i pendii detritici di Canova fino alla quota 2117m. Qui il sentiero svolta verso S e procede in leggera ascesa, nel versante E del Pizzo delle Pecore. Si lascia il sentiero poco prima della Bocchetta di Canova e si risale un ripido canalina che porta ad un intaglio sulla cresta N a circa 100m dalla vetta. Seguendo il filo della facile cresta NNE si va alla vetta.


 Bibliografia

Guida delle Alpi Ticinesi vol. 2


 Cartografia

CNS 1:25.000 Maggia
CNS 1:50.000 Val Verzasca”


 Scrivi un commento o condividi con la community di rifugi-bivacchi la tua esperienza!

Osola

  • Riscaldamento
  • Wc
  • Acqua fredda
  • Acqua calda
  • Presenza luce elettrica
  • Possibilità di cucinare
 Posti letto
18
Altre dotazioni

Stufa a legna. Bibite in vendita anche in assenza del custode