Bivacco De l'Aiguillette à la Singla [3179 m]


Proprietà: CAS Sektion Chasseron, 2114 Fleurier Periodo di apertura: sempre aperto -

loading map..
Nazione : Svizzera - Regione : Canton Vallese (Valais) -
Area montuosa : Alpi Pennine - Gran Combin - Cervino - Valle : Val de Bagnes - Latitudine: 45.94143, Logitudine: 7.45411

Su un isolotto roccioso fra il Glacier de l'Aiguillette e il Glacier de Blanchen

Accesso: Mauvoisin

località di partenza: Mauvoisin - quota di partenza 1841 metri - dislivellos: 1338 metri
tempo di percorrenza: 6 ore - difficoltà: Alpinistico facile [F]


Da Mauvoisin seguire la strada carrozzabile fino al grande parcheggio ai piedi della diga. Si segue la strada carrozzabile vietata al traffico che che passa sulla riva W del Lac du Mavoisin(attenzione c'é un tunnel di 700 metri con finestre ma non illuminato) e prosegue poi fino alla Cabane de Chanrion 2462 metri. Scendere per sentiero alla presa d'acqua della Drances de Bagnes 2357 metri e risalire il sentiero segnalato che va a raggiungere la lingua del Glacier d'Otemma. Risalire il ghiacciaio,che generalmente é ben coperto e non presenta difficoltà, nel centro. Arrivati quasi al Col de Chermontane portarsi sul Glacier de l'Aiguillette e risalire la sua riva destra fino al bivacco

Accesso invernale

Dalla ($815$) F - 2 ore e 30 minuti
Dalla Cabane des Vignettes 3160 metri raggiungere il Col des Vignettes e scendere verso S sul Glacier de Vignettes tenendosi sulla destra per evitare i crepacci fino al Col de Chermontane 3053 metri, da questo colle scendere al Glacier d'Otemma e traversarlo fino a porre piede sul Glacier d'Aiguillette dove si segue l'itinerario estivo fino al bivacco

Trasporti pubblici

Bus a Mauvoisin e a Arolla


 Traversate

Al Bivacco Rainetto Gino (I) (PD - 3 ore e 30 minuti)
Dal bivacco traversare in leggera discesa il Glacier de Blanchen fino alla sua riva destra ed andare ad aggirare la base della cresta NW de La Singlà.Rimontare i facili nevai del Glacier du Petit Mont Collon fino a un ripido pendio di ghiaccio e rocce che si risale fino ad arrivare al Col d'Oren 3262 metri.Scendere sul versante opposto (SE) per delle roccette prima a sinistra e poi a destra del canalino che scende dal colle fino al Ghiacciaio d'Oren N.Discendere il ghiacciaio sulla sua riva sinistra fino atrovare il passaggio che permette di evitare una seraccata e di scendere sulla terrazza rocciosa a SE del ghiacciaio e poi seguire le segnalazioni per il passaggio chiave costituito da un canalino alto circa 80 metri che permette di scendere la liscia parete che sostiene la terrazza rocciosa.Scesi dal canale si ripone piede sul ghiacciaio e si prosegue verso E fino ad arrivare alla morena nei pressi della base della Pointe d'Oren.Traversando orizzontalmente si passa in prossimità di un pluviometro e poi si arriva al rifugio del Col Collon 2818 metri


 Ascensioni

Grand Blanchen 3679 metri PD - 2 ore e 30 minuti
Dal bivacco risalire i ripidi pendii del Glacier de Blanchen facendo attenzione ai crepacci, fino a circa 3400 metri. Voltare verso E e salire per nevai fino a un canale di facili rocce e neve che sale alla cresta tra La Singlà e il Grand Blanchen:risalire questo canale e poi la cresta N del Grand Blanchen su roccia eccellente. È possibile seguire la cresta integralmente superando diversi gendarmi fino in vetta, eventuali difficoltà possono essere aggirate senza problemi sui fianchi della cresta stessa


 Bibliografia

Remo Kundert, Marco Volken: Hütten der Schweizer Alpen / Cabanes des Alpes Suisse / Capanne delle Alpi Svizzere. Edizioni del CAS, Berna 2015.
Guide CAS-Guide des Alpes Valaisannes vol.2


 Cartografia

CNS 1346 Chanrion
CNS 283 Arolla


 Scrivi un commento o condividi con la community di rifugi-bivacchi la tua esperienza!

De l'Aiguillette à la Singla

  • Wc
  • Acqua fredda
  • Possibilità di cucinare
  • Sconti associati CAI
 Posti letto
12
Altre dotazioni

Cucina a gas butano