Rifugio Sella Eugenio ATTUALMENTE INAGIBILE [3029 m]


Proprietà:  SEO-Cai Domodossola - Custode:  SEO-Cai Domodossola Periodo di apertura: 30/06-15/09 -

loading map..
Nazione : Italia - Regione : Piemonte -
Area montuosa : Monte Rosa (Pi) (I) - Valle : Valle Anzasca - Latitudine: 45.98752, Logitudine: 7.91237

E' situato su un ripido contrafforte roccioso sotto la Punta del Nuovo Weisstor.

Accesso: Pecetto di Macugnaga

località di partenza: Pecetto di Macugnaga - quota di partenza 1362 m - dislivellos: 1667 m
tempo di percorrenza: 5 ore - difficoltà: Escursionisti Esperti [EE]


Da Pecetto per sentiero ci si porta sotto le vicine pareti rocciose (palestre d'arrampicata). Si attraversa il torrente su un ponticello e fra blocchi e cespugli si giunge a 1530 m, di fronte alla cascata delle acque che scendono dalla conca di Stenigalchi. Da qui si sale ripidamente a sinistra della cascata, poi fra radi larici fino al dosso di Barbaluboden. A 1800 m circa, si giunge a un bivio. Lasciato a destra il sentiero per il bivacco Hinderbalmo, il sentierino prosegue a sinistra, in una gola molto esposta (attenzione) per traversare su una passerella il torrente che scende dal ghiacciaio di Roffel. Dopo aver attraversato l’Alpe Roffelstaffel, 1905 m, si raggiungono a circa 2350 m le tracce segnalate provenienti dalla seggiovia del Belvedere. Più sopra si lambisce la Pioda Nera, 2420 m c. e si prosegue sulla pietraia fino al nevaio nella conca sottostante la parete a S della Punta del Nuovo Weisstor (caduta di sassi). Si attraversa la conca verso destra trovando la traccia di sentiero che infine, su roccette sale fino al rifugio.


 Traversate

Al Bivacco Città di Gallarate per il Weissgrat (PD+; 5 ore).
Al Gornergrat per lo Stockhornpass, (PD; 5 ore).
Al Rifugio Oberto Gaspare 2796 m al Passo di Monte Moro per la "traversata dei Camosci" (F; 4.30-5 ore).


 Ascensioni

Alla Cima Jazzi 3.808 m dal versante N. (PD con passi di II° grado; 4 ore).
Partendo dal rifugio si segue l'indicazione rossa sulle rocce al suo lato destro. Si sale ripidamente lo sperone di roccia del rifugio. Si prosegue sul terreno di rocce e detriti con diversi nevai, superando un passaggio di roccia grazie ai buoni appigli a disposizione. Poi si arriva al Passo Jacchini 3.498 m. Da qui si scende brevemente ed evitando un punto abbastanza crepacciato si risale il ghiacciaio verso sinistra. Da qui, con media pendenza, si sale fino alla sommita' della Cima Jazzi.


 Bibliografia

CAI-TCI, Monte Rosa di G. Buscaini, ed. 1991
CAI/Macugnaga, Un rifugio e 8 montagne


 Cartografia

IGM 1:25000 n. 29 I NE Monte Rosa
IGC 1:50000 n. 10 Monte Rosa – Alagna – Macugnaga
CNS 1:50000 n. 284 Mischabel


 Scrivi un commento o condividi con la community di rifugi-bivacchi la tua esperienza!

Sella Eugenio ATTUALMENTE INAGIBILE

  • Possibilità di cucinare
 Posti letto
30