Rifugio Ingolstädter Haus [2119 m]


Proprietà: DAV Sektion Ingolstadt - Custode: Resi e Rudi Senninger Tel. +43 664 2301036 / Cell. +3 664 8465629 - Telefono: MzUgMzggMjg1NiAzNCs= - Email: ZWQvc3VhaC1yZXRkZWF0c2xvZ25pLy9vZm5p - Link: http://www.ingolstaedter-haus.dePeriodo di apertura: Aperto e custodito da metà giugno a fine ottobre -

loading map..
Nazione : Austria - Regione : SalzburgerLand -
Area montuosa : Berchtesgadner Alpen (A) - Valle : Salzachtal - Latitudine: 47.50164, Logitudine: 12.88709

Situata nel mezzo dello Steinerne Meer, poco sotto la Diessbachscharte

Accesso: Parkplatz Pürzlbach

località di partenza: Parkplatz Pürzlbach - quota di partenza 1030 metri - dislivellos: 1089 metri
tempo di percorrenza: 4 ore e 30 minuti - difficoltà: Escursionisti [E]


Dal parcheggio (a pagamento) di Pürzlbach, raggiungibile dal fondovalle seguendo la strada che sale verso E da Weissbach bei Lofer, si segue la strada sterrata che sale verso E alla Kallbrunn Alm 1400m. Dall' alpeggio si prosegue su strada sterrata, seguendo i segnavia del sentiero 411, fino allo Diessbach Stausee 1417m (fino a questo punto servizio taxi: Taxi Lohfeyer 0043 6582 83 55). Da qui si segue il sentiero che percorre la riva meridionale del lago e poi prosegue in leggera salita fra i prati, verso E, fino alla Mitterkaseralm (teleferica per la Ingolstädter Haus). Dall' alpeggio il sentiero risale ripidamente per il roccioso versante meridionale del Kleine Hundstodt fino al rifugio.

Trasporti pubblici

Ferrovie ÖBB a Saalfelden. Postbus ÖBB a Weissbach bei Lofer


 Traversate

Rifugio Kärlingerhaus/Funtensee 1631 metri (EE ; 3 ore)
Dal rifugio si segue il sentiero n° 420 che sale verso E ad attraversare il confine con la Baviera al Teufelsmühle zum Baumgartl 2087m. Da qui il sentiero scende verso S, prima fra le rocce del mare di pietra e poi per pascoli, fino al Funtensee e alla Kärlinger Haus che sorge una trentina di metri sopra la riva occidentale del lago.


 Ascensioni

Grosser Hundstod 2594 metri (F ; 2 ore)
Dal rifugio si segue la traccia segnalata che sale verso N per poi perdersi nella parete S. Da qui seguendo i segnavia e le attrezzature (corde metalliche, scale) si sale alla croce di vetta.


 Bibliografia

Ostalpen: Schutzhütten in Deutschland, Österreich und Südtirol, Volume 1 (Kurt Kettner)
Rund um den Hochkönig und Steinernes Meer (Sepp Brandl)
Arnoweg (Clemens M. Hutter)


 Cartografia

Bundesamt für Eich- und Vermessungswesen Bl. 93
Freytag & Berndt u. Artaria KG Publishing and Distribution Bl. WK 102


 Scrivi un commento o condividi con la community di rifugi-bivacchi la tua esperienza!

Ingolstädter Haus

  • Riscaldamento
  • Wc
  • Acqua fredda
  • Acqua calda
  • Presenza di docce
  • Presenza luce elettrica
  • Ristorante
  • Possibilità di cucinare
  • Sconti associati CAI
 Posti letto
110
 Posti letto rifugio invernale
12
Altre dotazioni

Teleferica per il trasporto bagagli.