Rifugio Chiavenna - Alpe Angeloga [2042 m]


Proprietà: CAI Sezione di Chiavenna - Custode: Barelli Mario - Cell. +39 339 6246881 - Telefono: MC85NC8wNS0zNDMgKTAoIDkzKw== - Email: dGkvb3JlYmlsLy9hbm5ldmFpaGMvb2lndWZpcg== - Link:  http://abarelli.wix.com/rifugiochiavennaPeriodo di apertura: da Giugno a Settembre -

loading map..
Nazione : Italia - Regione : Lombardia -
Area montuosa : Valchiavenna - Valle : Val San Giacomo - Val di Lei - Latitudine: 46.40306, Logitudine: 9.40190

Sorge nella stupenda ed amena conca dell'Alpe Angeloga col suo bellissimo lago a cui fa da contrasto l'ambiente d'alta montagna offerto dal vicino Pizzo Stella.

Accesso: Fraciscio 1341 m - loc. Le Soste

località di partenza: Fraciscio 1341 m - loc. Le Soste - quota di partenza 1440 m - dislivellos: 670
tempo di percorrenza: 1 ora.3 - difficoltà: Escursionisti [E]


Lasciata l'auto nel piazzale presso il ristoro in località Le Soste, seguendo l'indicazione (segnaletica C 3) si percorre un tratturo che più oltre si restringe. Si traversa poi un affluente del torrente Rabbiosa percorrendo il lato destro idrografico dell'omonima valle tenendosi presso il corso d'acqua. Dopo circa 1 km il sentiero esce dal bosco di larici e prende a salire ripido lungo un assolato pendio al cui termine, con un mezza costa verso destra entra in una valletta dalle pareti rocciose percorsa da un torrentello. Traversato sulla destra il corso d'acqua, con dolce salita fra ampie gobbe erbose si sbuca in breve nella meravigliosa conca di pascoli ove fra le baite dell'Alpe Angeloga sorge il rifugio. Nei pressi il limpido lago Angeloga riflette la corona di monti soprastanti e in particolare la bella piramide del Pizzo Stella.


 Traversate

Al Rifugio Baita Capriolo 1961 m per il Passo di Angeloga 2391 m. (E; 3-4 ore).
Dal rifugio si prosegue sempre su sentiero (segnavia C3) salendo in direzione N fino ad un ripiano; con una serie di tornanti e un ultimo stretto passaggio in una strozzatura naturale si giunge sul pianoro che ospita il lago Nero 2351 m. Lambite le sponde settentrionali del lago, il sentiero piega a E attraverso un pianoro costellato da laghetti e poi supera il breve pendio che adduce al Passo di Angeloga. Da qui seguendo i segnavia ci si abbassa con un lungo diagonale verso N passando a monte del lago Ballone 2321 m, per pendii erbosi fino alle baite dell?Alpe Mulaccetto da dove in breve si scende alla strada che percorre la sponda occidentale del lago di Lei e per essa si giunge al rifugio.
Al Bivacco Chiara e Walter 2660 m (E; 4 ore). Il percorso è l?unione della prima parte di quello sopra esposto e dell?itinerario che parte dal rifugio Baita del Capriolo


 Ascensioni

Al Pizzo Stella 3163 m per la via normale. Periodo consigliato: luglio - settembre - Dislivello: 1120 m dal rifugio alla vetta. Tempo di salita: 4 ore dal rifugio alla vetta. Difficoltà: F (alpinistica facile). Attrezzatura: per l?ascensione occorrono piccozza e ramponi. Prima ascensione: J. Ball, G. Arconati e G. Dell?Adamino 7 settembre 1865.

Percorso
Dal rifugio si prosegue andando a lambire sulla sinistra le sponde del vicino Lago di Angeloga per poi proseguire su traccia di sentiero verso Sud-sud-est. I pascoli lasciano via via il posto ai detriti sassosi e alla roccia, la salita resta comunque agevole e permette di raggiungere il ripiano morenico alla base della bella parete Nord-ovest del Pizzo Stella solcata da un grande canalone centrale di neve. Lambendo la piccola Vedretta del Mortée sulla destra si guadagna il pendio nevoso che senza difficoltà conduce alla cresta sud-ovest del Pizzo Stella detta anche «Cresta del Calcagnolo». Per il largo groppone della cresta che si percorre facilmente seguendo una debole traccia fra sfasciumi e neve, si raggiunge alla vetta.
Al Pizzo Stella per il "Canalone centrale" (2 ore dalla base alla vetta - dislivello: 500 m - difficoltà: AD con pendenze fino a 45°).


 Bibliografia

Gogna A. Recalcati A. "Mesolcina-Spluga" Collana Guida dei Monti d'Italia Ed. CAI-TCI; Milano 1999


 Cartografia

CNS 1:50.000 «San Bernardino» o 1:25.000 «Campodolcino»; Kompass 1:50.000 «Chiavenna-Val Bregaglia?; IGM 1:25.000 «Campodolcino».


 Scrivi un commento o condividi con la community di rifugi-bivacchi la tua esperienza!

Chiavenna - Alpe Angeloga

  • Riscaldamento
  • Wc
  • Acqua fredda
  • Acqua calda
  • Presenza di docce
  • Presenza luce elettrica
  • Ristorante
  • Sconti associati CAI
 Posti letto
125
 Posti letto rifugio invernale
10