Bivacco Regosa Francesco [2958 m]


Proprietà: Soc. Escursionisti Bresciani U. Ugolini - P.za del Foro 3-25100 Brescia - Custode: n.n - Telefono: bi9u Periodo di apertura: sempre -

loading map..
Nazione : Italia - Regione : Lombardia -
Area montuosa : Adamello - Presanella (Lo) - Valle : Alta Valcamonica - Latitudine: 46.20132, Logitudine: 10.51410

Sorge nei pressi della Bocchetta della Calotta.

Accesso: Ponte di Legno-Albergo-rifugio Petitpierre Andrè (Corno d'Aola)

località di partenza: Ponte di Legno-Albergo-rifugio Petitpierre Andrè (Corno d'Aola) - quota di partenza 1920 m - dislivellos: 1038 m
tempo di percorrenza: 4 ore - difficoltà: Escursionisti Esperti [EE]


Da Ponte di Legno 1257 m per strada sterrata o per funivia si giunge al rifugio Petitpierre o Corno d'Aola. Da qui si raggiunge la vicina chiesetta degli alpini e si segue la stradina che sale verso i ripetitori per abbandonarla quasi subito volgendo a destra (frecce) per una mulattiera che taglia a mezza costa il versante occidentale del Corno d'Aola e della Punta d'Intelvi. Arrivati all'ampia conca e alla baita di Pozzuolo la si traversa in direzione S lasciando a destra le tracce per la Bocchetta di Casola e si sale lasciando a sinistra il lungo sperone N del Salimmo che divide in due la valle. Oltre un risalto roccioso e si giunge ad un bivio: su di un sasso indicazioni: a sinistra per il Salimmo a destra per la Calotta, nostra meta. Oltre piano erboso si perviene alla ganda sotto la Punta dei Buoi e poi per una valletta (sentiero segnalato) si raggiunge la Bocchetta dei Buoi da dove, dopo un tratto di cresta si scende (freccia segnaletica e segni bianco-rossi) nella testata di Val Salimmo che si traversa verso SE, verso la Vedretta della Calotta. Giunti ad un masso su un ripiano erboso si nota l'indicazione a destra del sentiero che scende in Val Salimmo fino al bivacco Spera e in Val d'Avio (segnavia n° 43). A sinistra dei segni prima bianco-rossi e poi rossi ci portano invece all'inizio della vedretta. Messo piede sul ghiacciaio diviso da una costola rocciosa si risale preferibilmente a destra finché il pendio si fa più ripido. Qui, a sinistra, si può notare il bivacco e la Bocchetta della Calotta che si raggiungono in breve.


 Traversate

Al Rifugio Garibaldi Giuseppe 2548 m (EE; 3 ore).


 Ascensioni

Cima Calotta 3225 m (F; 4,30-5 ore).


 Cartografia

Kompass 1:50.000 n° 71 "Adamello-Presanella" oppure n° 94 "Edolo-Aprica" IGM 1:50.000 "Ponte di Legno".


 Scrivi un commento o condividi con la community di rifugi-bivacchi la tua esperienza!

Regosa Francesco

 Posti letto
9