Rifugio non custodito la Liscia [1420 m]


Proprietà: Comune di Morino (Aq) - Custode:  Riserva Naturale di Zompo lo Schioppo, via delle Ferriere, 10 - 67050 Morino (Aq), tel. 0039 0863 978809, fax 0039 0863 970909 - Email: IHRpL3FhL29wcG9paGNzLy9vZm5p - Link:  http://www.schioppo.aq.it/ Periodo di apertura: Sempre aperto previo ritiro delle chiavi - Prenotazioni: 0039 0863 978809 -

loading map..
Nazione : Italia - Regione : Lazio -
Area montuosa : Monti Ernici - Valle : Valle Roveto - Latitudine: 41.82715, Logitudine: 13.38822

Si trova tra fitte faggete al sommo del vallone omonimo

Accesso: Morino, Piano della Fossa

località di partenza: Morino, Piano della Fossa - quota di partenza 616 metri - dislivellos: 620 metri
tempo di percorrenza: 2 ore e 30 minuti - difficoltà: Escursionisti [E]


Dal Piano della Fossa 616 m si segue la sterrata per la Liscia. Un sentiero (segnavia 10) permette di tagliare i numerosi tornanti fino a un bivio 1101 m. Prendendo a destra si interseca nuovamente la sterrata presso un crinale 1236 m che dischiude la conca e il rifugio Tassiti 1238 m. Si prosegue lungo la carrareccia che, con un lungo diagonale in leggera salita, si porta nella Valle della Liscia e, con alcuni tornanti, sale all'omonimo rifugio.

Trasporti pubblici

Autobus a Morino - Autolinee ARPA


 Traversate

Al rifugio di Femmina Morta 1350 metri (E; 2 ore). Si continua verso N per la sterrata nel bosco che, prima in leggera salita poi in marcata discesa a tornanti, porta al rifugio Ara di Collelungo.

Al rifugio Calderari 1780 m (E/EE; 2.30 ore). Si prosegue lungo la sterrata verso N fino a quando, presso una zona pianeggiante (quota 1508 m) si imbocca un sentiero sulla sinistra (segnavia 7). Il tracciato sale ripido nel bosco fino a un bivio 1600 m, obliqua a destra e guadagna lo spartiacque a quota 1891 m tra il Peschio delle Ciavole e il Monte Pozzotello. A questo punto si scende brevemente alla Fonte del Pozzotello 1860 m per riperndere a salire a sinistra a un nuovo colletto 1940 m, aperto tra il Monte Pozzotello e il Peschio della Cornacchia. Prendendo a destra si raggiunge agevolmente Campo Catino e il rifugio.


 Bibliografia

S. Ardito, I rifugi dell'Appennino centrale, Guide Iter, Subiaco 2010


 Cartografia

Edizioni il Lupo 1:25.000 Gruppo dei Monti Ernici
CAI 1:25.000 I Monti Ernici e la Valle Roveto


 Scrivi un commento o condividi con la community di rifugi-bivacchi la tua esperienza!

la Liscia

  • Riscaldamento
  • Wc
  • Acqua fredda
  • Possibilità di cucinare
 Posti letto
10
Altre dotazioni

Necessari materassino e sacco a pelo