Albergo-rifugio I Laricci [910 m]


Proprietà: Privata - Custode: Marcel Roure - Telefono: IDIxMTI3NDU5ICk0KDAgMzMwMA== - Email: cmYvb29kYW5hdy8vaWNjaXJhbGk= - Link:  - Periodo di apertura: Da maggio a settembre - Prenotazioni: 0033 0(4) 95472112 -

loading map..
Nazione : Francia - Regione : Corse -
Area montuosa : Monti della Corsica settentrionale - Valle : Vallée de l'Agnone - Latitudine: 42.12795, Logitudine: 9.13373

Questo bel rifugio-albergo sorge a Vizzavona, non lontano dalla stazione ferroviaria, lungo la GR20

Accesso: Ajaccio

località di partenza: Ajaccio - quota di partenza - - dislivellos: -
tempo di percorrenza: - - difficoltà: Accesso meccanizzato [AMM]


Da Ajaccio si imbocca la N193. Oltrepassando di 3 km il Col de Vizzavona si giunge a destinazione (50 km).

Vizzavona Ë pure raggiungibile da Corte lungo la medesima N193 percorsa verso S

 


 Traversate

Al rifugio de l'Onda 1430 metri (EE; 6.30 ore, 9^ tappa del GR20).
Dal centro di Vizzavona, scesi ad attraversare il torrente Agnone, si imbocca verso sinistra una sterrata. Il tracciato, ora sentiero, prosegue lungo il torrente e, attraversatolo su un ponte 1052 m, raggiunge le Cascades des Anglais. Si prosegue lungo la sponda sinistra del torrente Agnone ammirando altre cascate e pozze d'acqua. Una passerella 1410 m consente di passare sulla sponda opposta presso le bergeries de Turtettu da dove la salita continua attraverso fasce rocciose e ontani fino a un incrocio 2020 m. Volgendo a W si raggiunge la sommit‡ della Pointe Muratello 2141 m. Lo spartiacque, percorso dal GR20, cala gradatamente verso N fino ad arrivare in vista della Bocca d'Oreccia. Prima di raggiungere il valico il tracciato volge a destra per calare pochi metri fino al rifugio, al limitare della faggeta.
Al rifugio U Fugone 1586 metri (E; 5.15 ore, 10^ tappa del GR20). Dalla stazione ferroviaria di Vizzavona, verso S, si raggiunge la Maison ForestiËre 990 m. Si imbocca il sentiero che si stacca sulla sinistra per salire a immettersi in una pista sterrata. Prestando attenzione alla segnaletica bianco-rossa della GR20, si abbandona questa sterrata e si sale lungamente nel bosco attraversando un'altra pista 1218 m. Ancora in salita si arriva all'immissione della variante proveniente dal Foce di Vizzavona presso un dosso a quota 1468 m. Qualche altra svolta porta su terreno aperto alla Bocca Palmente 1640 m da dove, in modesta discesa, si toccano le bergeries d'Alzitone 1553 m. Mantenendosi in quota si doppia la Crete du Cardu 1515 m (qui sulla sinistra si stacca il sentiero per Ghisoni) e si continua contornando il rilievo fino alle bergeries d'e Scarpaceghie 1450 m. Raggiunto il valloncello successivo si abbandona il sentiero pianeggiante per deviare a destra e salire con ripide svolte nel bosco fino alla cresta de Ciufidu 1600 m, oltre la quale si accede in leggera discesa alla conca d'e Capannelle, dove si trovano alcuni modesti impanti sciistici e la gite d'etape U Fugone.

 


 Bibliografia

Fédération francaise de la randonnée pédestre, A traverse la montagne corse 2012
Fédération francaise de la randonnée pédestre, Entre mer et montagne 2012


 Cartografia

IGN 1:25.000 n. 4251 OT Monte d'Oro, Monte Rotondo
IGN 1:25.000 n. 4252 OT Monte Renoso, Bastelica
Kompass 1:50.000 n. 2250 Corse du Nord
Kompass 1:50.000 n. 2251 Corse du Sud


 Scrivi un commento o condividi con la community di rifugi-bivacchi la tua esperienza!

I Laricci

  • Riscaldamento
  • Wc
  • Acqua fredda
  • Acqua calda
  • Presenza di docce
  • Presenza luce elettrica
  • Ristorante
 Posti letto
66
Altre dotazioni

Dormitorio in struttura adiacente Ristorante