Rifugio Citelli Salvatore [1736 m]


Proprietà:  CAI, Sezione di Catania - Telefono: MDAwMDM5IDU5MCA5MzAw - Link:  http://www.rifugiocitelli.it/

loading map..
Nazione : Italia - Regione : Sicilia -
Area montuosa : Etna - Valle : Mar Ionio - Latitudine: 37.76511, Logitudine: 15.05970

Il rifugio Citelli sorge in splendida posizione elevata e panoramica lungo il fianco orientale dei Pizzi Deneri, tra il mare e il vulcano

Accesso: A18 "Messina-Catania", uscita Giarre

località di partenza: A18 "Messina-Catania", uscita Giarre - quota di partenza - dislivellos:
tempo di percorrenza: - difficoltà: Accesso meccanizzato [AMM]


Dal casello di Giarre si seguono le indicazioni per Macchia, San Giovanni Montebello e Sant'Alfio (9 km). Da questo paese si raggiunge Fornazzo, proseguendo poi sulla S.P. "Mareneve" fino al bivio per il Rifugio Citelli, da dove con altri 3 km e si è giunti a destinazione (25 km)

Trasporti pubblici

Aeroporto a Catania
Autobus a Milo, Fornazzo e Sant'Alfio, Etna Trasporti SpA


 Traversate

A Piano Provenzana 1818 metri (T/E; 1.30 ore).
Dal rifugio si scende per sentiero alla sottostante carrozzabile d'accesso. Poco oltre, presso un curvone 1667 m, si imbocca la pista forestale che si stacca sul lato esterno e che conduce in salita, tra le betulle dell'Etna, alla bottoniera dei Monti Sartorio. Con modesti saliscendi, sfiorato il Monte Baracca (da qui a destra si potrebbe tornare sulla strada "Mareneve"), si procede nella pineta. Lasciata a sinistra la breve deviazione per il rifugio Monte Baracca 1830 m si prosegue verso N nella Pineta di Linguaglossa fino a Piano Provenzana.


 Ascensioni

Pizzi Deneri 2847 m (EE; 3 ore). Dal rifugio si imbocca la traccia di sentiero tra le betulle che costeggia un vallone rettilineo che si innalza piuttosto uniformemente verso SW fino a Serra delle Concazze, spartiacque con l'ampia Valle del Leone. Oltrepassando varie sommità rocciose, tra le quali Rocca della Valle 2738 m, il tracciato si mantiene presso la linea di cresta fino a Pizzi Deneri 2847 m, assai panoramico sia sulla vetta dell'Etna che sulla Valle del Bove. Da qui, immettendosi nella sterrata di accesso all'Osservatorio Vulcanologico, si può scendere a Piano Provenzana oppure proseguire verso l'Etna (in questo caso accertarsi della possibilità di accesso ai coni sommitali).


 Bibliografia

G. Maurici e R. Manfré Scuderi, Guida dei monti d'Italia, CAI-TCI, Milano 2001
T. Musumeci, Parco dell'Etna e Isole Eolie, FBE editore 2010
G. Vallone, Guida dell'Etna, Flaccovio Editore 2010


 Cartografia

Touring Club Italiano 1:50.000 "Parco dell'Etna"
IGM 1:25.000 "Sant'Alfio"


 Scrivi un commento o condividi con la community di rifugi-bivacchi la tua esperienza!

Citelli Salvatore

  • Riscaldamento
  • Wc
  • Acqua fredda
  • Presenza luce elettrica
  • Ristorante
 Posti letto
14