Albergo-rifugio Ariel [1700 m]


Proprietà: Privata - Custode: Giovanni Ursino - Telefono: NjY5NzMzNyA4NjMgOTMwMA== - Email: dGkvbGVpcmFvaWd1ZmlyLy9vZm5p - Link: http://www.rifugioariel.it/Periodo di apertura: Tutto l'anno, prenotazione raccomandata - Prenotazioni: 0039 368 7337966 -

loading map..
Nazione : Italia - Regione : Sicilia -
Area montuosa : Etna - Valle : Valle del Simeto - Latitudine: 37.69084, Logitudine: 14.97175

Questo accogliente rifugio si trova presso Pian Vetore, lungo il versante meridionale dell'Etna, non distante dal Giardino Botanico Nuova Gussonea e dal ($2726$).

Accesso: Catania

località di partenza: Catania - quota di partenza - - dislivellos: -
tempo di percorrenza: - - difficoltà: Accesso meccanizzato [AMM]


Da Catania (uscita "Gravina" sulla tangenziale di Catania) si sale a Nicolosi e si prosegue in salita imboccando la S.P. 92 per Etna sud e il rifugio Sapienza. Giunti 12 km oltre Nicolosi, presso un tornante destro, si svolta a sinistra per contrada Serra la Nave e il rifugio Ariel (1,8 km).

Trasporti pubblici

Aeroporto a Catania

Fermata autobus all'incrocio sulla S.P. 92, Azienda Siciliana Trasporti SpA

Stazione ferroviaria ad Adrano e Biancavilla


 Traversate

Al rifugio  Galvarina 1878 metri (T/E; 1.20 ore).
Dal rifugio Ariel si raggiunge la soprastante Pista Altomontana e la si segue verso sinistra costeggiando il giardino botanico Nuova Gussonea. La pista, ora sterrata, sale placidamente nel bosco di pino laricio. Tralasciando varie deviazioni si procede sempre in modesta ascesa su terreno ormai spoglio fino al piccolo rifugio.


 Ascensioni

Monte Etna 3323 m (E/EE; 4 ore). Attenzione: prima di intraprendere l'ascensione all'Etna è necessario informarsi sulla sua fattibilità e sulla necessità di essere accompagnati da una guida abilitata.

Dall'Ariel bisogna tornare sulla S.P. 92 e salire fino al rifugio Sapienza (1910 m; 3 km). Da qui si imbocca l'ampia pista sterrata, percorsa dai mezzi fuoristrada che conducono i turisti al vulcano, che ha inizio presso la partenza della funivia. Seguendo integralmente il tracciato della sterrata oppure tagliandone i tornanti dove possibile, si raggiunge la stazione di arrivo della funivia 2504 m (in alternativa si può sfruttare questo mezzo di risalita fino a qui), di fianco al rilievo della Montagnola. Segue un tratto meno ripido, lungo il Piano del Lago, che porta al termine della carrareccia battuta dai fuoristrada, presso i crateri di Torre del Filosofo 2919 m. Una pista prosegue più esigua attraversando le pendici meridionali del cratere centrale per portarsi sul fianco W del vulcano. Raggiunta l'ampia sella posta tra i crateri di NE e centrale, si procede per tracce di sentiero, senza particolari difficoltà (vulcano permettendo!), sull'una o sull'altra sommità.


 Bibliografia

G. Maurici e R. Manfré Scuderi, Guida dei monti d'Italia, CAI-TCI, Milano 2001
T. Musumeci, Parco dell'Etna e Isole Eolie, FBE editore 2010
G. Vallone, Guida dell'Etna, Flaccovio Editore 2010


 Cartografia

Touring Club Italiano 1:50.000 "Parco dell'Etna"
IGM 1:25.000 "Adrano" e "Monte Etna"


 Scrivi un commento o condividi con la community di rifugi-bivacchi la tua esperienza!

Ariel

  • Riscaldamento
  • Wc
  • Acqua fredda
  • Acqua calda
  • Presenza di docce
  • Presenza luce elettrica
  • Ristorante
 Posti letto
34
Altre dotazioni

Noleggio mountain bike e Tour organizzati