Albergo-rifugio del Parco [1300 m]


Proprietà: 

Parco dei Nebrodi

- Custode: - - Telefono: LQ== - Email: LQ== - Link: -Periodo di apertura: Tutto l'anno - Prenotazioni: - -


loading map..
Nazione : Italia - Regione : Sicilia -
Area montuosa : Nebrodi - Valle : Valle del Torrente Inganno - Latitudine: 37.94180, Logitudine: 14.63391

Questa bella struttura, nata dall'accurato restauro di una caserma forestale, sorge lungo la carrozzabile che da San Fratello sale a valicare lo spartiacque dei Nebrodi prima di scendere verso Bronte

Accesso: Autostrada A20, uscita Sant’Agata di Militello

località di partenza: Autostrada A20, uscita Sant’Agata di Militello - quota di partenza - - dislivellos: -
tempo di percorrenza: - - difficoltà: Accesso meccanizzato [AMM]


Dall' uscita autostradale Sant’Agata di Militello si imbocca la S.S. 289 per San Fratello – Cesarò. Oltrepassato San Fratello si prosegue in salita con numerosi tornanti fino all'albergo-rifugio, situato al Km 28,400 della statale.

Trasporti pubblici

Autobus in loco, ISEA viaggi


 Traversate

Al rifugio Arcarolo 1565 metri (E; 4-5 ore).
Dal rifugio del Parco si prosegue per circa 3 km lungo la S.S. 289 fino alla Portella Femmina Morta 1522 m (fin qui anche in auto). Deviando a sinistra si segue la piccola carrozzabile asfaltata per Monte Soro per circa 1 km poi, presso Portella Calacudera 1562 m, si devia su una carrareccia a sinistra. Attraversando l'alto vallone del Torrente Inganno si accede alla Portella Maulazzo 1444 m e al suo piccolo invaso. Con percorso circolare verso destra - tralasciando il tracciato che prosegue in quota verso N - si cala al bel lago Biviere di Cesarò 1278 m. Il tracciato prosegue il leggera salita verso E nella faggeta, andando a sfiorare le radure di Portella Balestra e toccando la sorgente di Favotorto 1610 m prima di giungere a un incrocio. Prendendo a destra ci si dirige a S e, tralasciato il sentiero sulla destra per Serra del re, si arriva al rifugio Arcarolo.

 


 Bibliografia

G. Maurici e R. Manfré Scuderi, Guida dei monti d'Italia, CAI-TCI, Milano 2001


 Cartografia

IGM 1:25.000 "Monte Soro"
IGM 1:50.000 "Mistretta"


 Scrivi un commento o condividi con la community di rifugi-bivacchi la tua esperienza!

del Parco

  • Riscaldamento
  • Wc
  • Acqua fredda
  • Acqua calda
  • Presenza di docce
  • Presenza luce elettrica
  • Ristorante
 Posti letto
60