Albergo-rifugio Monte Orsaro [1260 m]


Proprietà: Privata - Custode: Claudio Salsi - Telefono: ICA1OTIwNTkgMjI1MCA5MzAw - Email: dGkvb3Jhc3JvZXRub21vaWd1ZmlyLy9vZm5p - Link:  http://www.rifugiomonteorsaro.it/ Periodo di apertura: Luglio-agosto e weekend; è gradita la prenotazione - Prenotazioni: 0039 329 6216576 -

loading map..
Nazione : Italia - Regione : Emilia-Romagna -
Area montuosa : Cisa-Cerreto - Valle : Valle del Secchia - Latitudine: 44.31651, Logitudine: 10.41898

Si trova sopra il borgo omonimo, al cospetto del Monte Cisa

Accesso: Reggio Emilia

località di partenza: Reggio Emilia - quota di partenza - - dislivellos: -
tempo di percorrenza: - - difficoltà: Accesso meccanizzato [AMM]


Da Reggio Emilia si segue la S.S. 63 sino a Felina, dove si devia sulla S.P. 9 superando Villa Minozzo fino ad Asta. Svoltando a destra si raggiunge Monteorsaro. Appena oltre, sulla sinistra, si trova la breve deviazione per il Passo della Cisa che porta al rifugio

Trasporti pubblici

Autobus a Febbio e Asta, ACT di Reggio Emilia


 Traversate

Al rifugio Battisti 1761 metri per il Monte Cusna (E/EE; 4.30 ore).
Si prosegue lungo la strada che con alcuni tornanti culmina al Passo della Cisa 1547 m. Verso S si stacca il sentiero (segnavia 623) che sale blandamente fino al bivio delle Prese 1776 m. Da qui si devia a sinistra (segnavia 625) impegnando la crestaN che, oltre alcuni risalti arenacei tocca la vetta del Monte Cusna 2121 m. Si scende verso SE, nel primo tratto su terreno ripido e mosso, poi lungo il più tranquillo dispiegarsi del crinale per il Sasso del Morto 2079 m e il Monte La Piella 2078 m.
Si scende sfiorando alcune erosioni fino al modesto crinale tra il Torrente Ozola e il Torrente Dolo, che conduce al rifugio.


 Ascensioni

Monte Cisa 1701 m (E; 1.30 ore). Poco oltre il rifugio si lascia la strada per imboccare sulla destra il sentiero che raggiunge la sella tra il Monte Prampa e il Monte Cisa 1556 m.
Si volge a sinistra, per tracce, dapprima nel bosco e poi su pascolo fino alla sommità.


 Bibliografia

M. Salvo e D. Canossini, Appennino ligure e tosco-emiliano, Guida dei Monti d'Italia, CAI TCI 2003


 Cartografia

Multigraphic 1:25.000, foglio 15, Appennino Reggiano, Lunigiana, Garfagnana
CAI/APT 1:25.000 Carta dei sentieri Appennino Reggiano
Regione Emilia Romagna e CAI Reggio Emilia 1:50.000 Carta escursionistica alto Appennino Reggiano


 Scrivi un commento o condividi con la community di rifugi-bivacchi la tua esperienza!

Monte Orsaro

  • Riscaldamento
  • Wc
  • Acqua fredda
  • Acqua calda
  • Presenza di docce
  • Presenza luce elettrica
  • Ristorante
 Posti letto
32
Altre dotazioni

Possibilità di bungalow autogestiti