Rifugio non custodito Consiglio Paolo [1570 m]


Proprietà: 

Centro Turistico Giovanile Reggio Emilia, Via Mogadiscio 2 - 42100 Reggio Emilia

- Custode: - - Telefono: LQ== - Email: dGkvb3JlYmlsLy9lci9ndGM= - Link: -Periodo di apertura: Sempre aperto previa prenotazione - Prenotazioni: 0039 0522 511576 (solo feriali dalle 17,30 alle 19,30) -


loading map..
Nazione : Italia - Regione : Emilia-Romagna -
Area montuosa : Cisa-Cerreto - Valle : Valle dell'Enza - Latitudine: 44.33996, Logitudine: 10.19926

Nel vallone di Rio Pascolo, ai piedi del versante settentrionale dell'Alpe Succiso, in comune di Ramiseto (Re)

Accesso: Succiso Nuovo, raggiungibile da Aulla via Licciana Nardi, Passo di Lagastrello e Miscoso o dall'Emilia lungo la Val d'Enza

località di partenza: Succiso Nuovo, raggiungibile da Aulla via Licciana Nardi, Passo di Lagastrello e Miscoso o dall'Emilia lungo la Val d'Enza - quota di partenza 975 metri - dislivellos: 600 metri
tempo di percorrenza: 1 ora e 50 minuti - difficoltà: Turistico [T]


Dalla chiesa di Succiso Nuovo si imbocca la carrareccia sulla sinistra (segnavia 655) che oltre alcune biforcazioni entra nel bosco, interrotto dalla radura delle Piane 1217 m. Rientrati nella faggeta ci si infila nel Vallone di Rio Pascolo fino al rifugio.

Trasporti pubblici

Autobus a Succiso Nuovo, ACT di Reggio Emilia


 Traversate

Al rifugio Città di Sarzana 1581 metri (E/EE; 2.30 ore).
Seguendo il sentiero che si inizia verso W, si sale alla conca NW dell'Alpe di Succiso, detta Spiaggia Bella, attraversandola a mezza costa.
Il successivo, detritico versante W, viene disceso rapidamente per portarsi sul fondovalle in località Ghiaccioni 1385 m. Oltrepassato il ponte sul Torrente Liocca si tralascia la traccia per il Monte Alto continuando a W, risalendo il bosco fino alla Costa del Lago da dove si scende al rifugio.


 Ascensioni

Alpe di Succiso 2016 m (E; 1.45 ore). Dal rifugio si risale il vallone di Rio Pascoli oltrepassando alcuni cordoni morenici e, oltre un tratto più ripido, si perviene alla Sella del Casarola 1946 m. Volgendo a destra per cresta si raggiunge facilmente la vetta.

Dalla Sella del Casarola 1946 m, scendendo a S, si possono raggiungere le sorgenti del Secchia. Da qui si può traversare al rifugio Città di Sarzana per la Valle Liocca oppure verso S al Passo del Cerreto.


 Bibliografia

M. Salvo e D. Canossini, Appennino ligure e tosco-emiliano, Guida dei Monti d'Italia, CAI TCI 2003


 Cartografia

Multigraphic 1:25.000, foglio 14-16
Regione Emilia Romagna e CAI Reggio Emilia 1:50.000 Carta escursionistica alto Appennino Reggiano


 Scrivi un commento o condividi con la community di rifugi-bivacchi la tua esperienza!

Consiglio Paolo

  • Riscaldamento
  • Wc
  • Acqua fredda
  • Possibilità di cucinare
 Posti letto
22
 Posti letto rifugio invernale
2
Altre dotazioni

Locale invernale con 2 posti sempre aperto
Acqua scarsa o assente in estate