Albergo-rifugio Monte Cucco di Tobia [1100 m]


Proprietà: Privata - Custode: Famiglia Beni, Val di Ranco - 06028 Sigillo (Pg) - Telefono: NDkxNzcxOSA1NzAgOTMwMA== - Email: bW9jL2xpYW1nLy9vY2N1Y2V0bm9tb2dyZWJsYQ== - Link: http://www.albergomontecucco.it/Periodo di apertura: Da aprile a novembre - Prenotazioni: 0039 075 9177194, 0039 331 9718914 -

loading map..
Nazione : Italia - Regione : Marche -
Area montuosa : Appennino Umbro-Marchigiano (Ma) - Valle : Valle dell'Esino - Latitudine: 43.35666, Logitudine: 12.76591

Si trova in località Val di Ranco, alle falde del Monte Cucco

Accesso: Perugia

località di partenza: Perugia - quota di partenza - - dislivellos: -
tempo di percorrenza: - - difficoltà: Accesso meccanizzato [AMM]


Da Perugia si segue la S.S. 318 oltrepassando Valfabbrica fino a Fossato di Vico (fin qui anche dalla A14 via Jesi e Fabriano). Si imbocca la Via Flaminia per Sigillo (S.S. 3) da dove salire con numerosi tornanti a Val di Ranco (8 km da Sigillo)

Trasporti pubblici

Autobus a Sigillo, Umbria Mobilità


 Traversate

Al rifugio Monte Maggio 1033 metri (E; 6 ore).
Da Val di Ranco (segnavia E1) ci si dirige, inizialmente su strada, al Montarone 1208 m e al Monte Testagrossa 1175 m. Si scende rapidamente ad attraversare la carrozzabile sottostante 1070 m e si prosegue lungo il crinale di Monte Pratiozzo 1124 m, Cima Filetta 1120 m, Sasso Grande 1030 m per scendere al Passo Chiaramonte 892 m.
Inizialmente si scende lungo la valle poi ci si dirige a SE per oltrepassare una pineta e raggiungere la carrozzabile del Valico di Fossato 733 m. Oltrepassata la strada asfaltata, per sentieri e carrarecce si intercetta la strada asfaltata proveniente da Fossato e la si abbandona dopo poco per avvicinare le pendici delle Cime di Mutali. Si sale all'invaso della Troscia e oltre i 1100 m di quota si traversa con modesti saliscendi sotto Le Senale e il Monte Maggio fino a Valsorda.

Al rifugio Albergo La Pineta 660 metri per il Monte Cucco (E; 5.30 ore). Dal piazzale al termine della carrozzabile di Val di Ranco si imbocca il tracciato nella faggeta che conduce alla Fonte di Acqua Fredda 1011 m (segnavia 1). Risalendo una valletta sulla sinistra si sbuca a Pian di Monte 1200 m. Si segue verso N il sentiero per la Grotta del Cucco ma, doppiato un crinale secondario, lo si abbandona per volgere a sinistra (segnavia 15) e, raggiunto lo spartiacque meridionale, seguirlo fin sulla panoramica vetta del Monte Cucco 1566 m. Si prosegue lungo l'opposta cresta N fino all'intersezione con il sentiero per la Grotta del Cucco. Si scende a sinistra per il fondo della Valrachena fino ad arrivare a Pian delle Macinare. Si prosegue lungo il tracciato carrozzabile per Scheggia (o per alcune varianti su piste bianche e mulattiere attraverso Pian di Spilli e Fonte Liscarelle)
fino alla località Monte Calvario di Scheggia, dove sorge l'albergo.


 Bibliografia

S. Ardito, A piedi in Umbria, Guide Iter, Subiaco 2010
Delegazione Regionale Marche, Marche le più belle escursioni, SER, Folignano 1997


 Cartografia

Kompass 1:50.000 n. 664 Gubbio Fabriano
IGM 1:25.000 Costacciaro


 Scrivi un commento o condividi con la community di rifugi-bivacchi la tua esperienza!

Monte Cucco di Tobia

  • Riscaldamento
  • Wc
  • Acqua fredda
  • Acqua calda
  • Presenza di docce
  • Presenza luce elettrica
  • Ristorante
 Posti letto
50