Rifugio Rossi Enrico alla Pania [1608 m]


Proprietà: CAI, sez. di Lucca , Cortile F. Carrara 18 - 55100 Lucca, tel. e fax 0039 0583 582669 - Custode: Antonello Chiodo - Telefono: NjgzMDE3IDM4NTAgOTMwMA== - Email: dGkvYWNjdWxpYWMvL2FpcmV0ZXJnZXM= - Link:  http://www.rifugiorossi.com Periodo di apertura: Dal 15 giugno al 15 settembre e weekend - Prenotazioni: 0039 0583 74095; 0039 348 3898003; 0039 3491332568 -

loading map..
Nazione : Italia - Regione : Toscana -
Area montuosa : Alpi Apuane - Valle : Valle del Serchio - Latitudine: 44.03951, Logitudine: 10.33248

Sorge in posizione strategica sui pascoli ai piedi del "Naso dell'Omo Morto", tra Pania Secca e Pania della Croce

Accesso: Piglionico, raggiungibile da Lucca via Gallicano, Molazzana e la strada delle Rocchette

località di partenza: Piglionico, raggiungibile da Lucca via Gallicano, Molazzana e la strada delle Rocchette - quota di partenza 1120 metri - dislivellos: 500 metri
tempo di percorrenza: 1 ora e 30 minuti - difficoltà: Escursionisti [E]


Da Piglionico si prosegue lungo la sterrata pianeggiante che costeggia il versante NW della Pania Secca. Ignorate alcune deviazioni a destra si prosegue sul sentiero (segnavia 7) che, con strette svolte, sale al limite superiore del bosco e di lÏ al rifugio.

Attenzione: la strada è a pedaggio, con distributore automatico di biglietto (dato del 2011)

Trasporti pubblici

Autobus a Molazzana, Eglio e Sassi, CLAP SpA, Viale Luporini 895 - 55100 Lucca, tel. 0039 0583 5411,
Stazione ferroviaria a Barga-Gallicano


 Traversate

Al rifugio del Freo 1180 metri per la Pania della Croce 1858 m (E; 2.30 ore). Dopo aver raggiunto facilmente la Foce Puntone 1611 m, si affronta la breve salita lungo il Vallone dellíInferno che conduce al Callare della Pania,
sella all'inizio della cresta settentrionale della Pania della Croce 1858 m. Una breve deviazione a sinistra, lungo la cresta stessa, porta in vetta. Tornati sui propri passi fino al Callare, ci si affaccia al Canale delle Verghe, scendendo con molte svolte (segnavia 126) alla Foce di Mosceta dove sorge il rifugio d'arrivo.


 Ascensioni

Pania Secca 1711 m (E/EE; 0.30 ore). Si scende per alcuni minuti lungo il sentiero di accesso al rifugio fino a incontrare sulla destra la deviazione per la Pania Secca (segnavia azzurri). Dopo un ulteriore, breve tratto in discesa ad aggirare un ostacolo roccioso, si sale a calcare lo spartiacque occidentale della montagna. Mantenendosi leggermente a sinistra della cresta e superando alcune roccette si guadagna la vetta.

Speleologia nei dintorni del rifugio.

Pania Secca 1711 m (E/EE; 0.30 ore). Si scende per alcuni minuti lungo il sentiero di accesso al rifugio fino a incontrare sulla destra la deviazione per la Pania Secca (segnavia azzurri). Dopo un ulteriore, breve tratto in discesa ad aggirare un ostacolo roccioso, si sale a calcare lo spartiacque occidentale della montagna. Mantenendosi leggermente a sinistra della cresta e superando alcune roccette si guadagna la vetta.

Speleologia nei dintorni del rifugio.


 Bibliografia

C. Bocchi, Apuane (35 cime in 55 escursioni), Circolo Il Grandevetro 2007
E. Montagna, A. Nerli, A. Sabbadini, "Guida dei Monti d'Italia" - Alpi Apuane, CAT-TCI 1979


 Cartografia

Multigraphic 1:25.000 Carta dei sentieri e rifugi "Alpi Apuane"
Kompass 1:50.000 Alpi Apuane-Garfagnana


 Scrivi un commento o condividi con la community di rifugi-bivacchi la tua esperienza!

Rossi Enrico alla Pania

  • Riscaldamento
  • Wc
  • Presenza di docce
  • Presenza luce elettrica
  • Sconti associati CAI
 Posti letto
22
 Palestra di roccia
Falesie di Pizzo Saette-Borra di Canala. Una quarantina di tiri su ottimo calcare grigio, dal 4a al 7a, frequentabili da maggio a ottobre, raggiungibili in 20 minuti dal Rifugio Rossi: http://www.rifugiorossi.it/falesia.html