Albergo-rifugio Monte Aiona [1503 m]


Proprietà: Comune di Borzonasca - Custode: Roberta Ferri ed Enrico Antoniazzi - Telefono: MDE1OSA1NzcgODMzIA== - Email: LQ== - Link:  https://www.facebook.com/Rifugio-Pratomollo-Monte-Aiona-1708683969432595/ Periodo di apertura: Estate e autunno. Per altri periodo telefonare ai gestori - Prenotazioni: - -

loading map..
Nazione : Italia - Regione : Liguria -
Area montuosa : Appennino Tosco-Ligure-Emiliano (Lg) - Valle : Valle Sturla - Latitudine: 44.47293, Logitudine: 9.45848

E' una grande costruzione che spicca tra i faggi a E del Monte Aiona, nella località detta Prato Mollo

Accesso: Chiavari

località di partenza: Chiavari - quota di partenza - - dislivellos: -
tempo di percorrenza: - - difficoltà: Accesso meccanizzato [AMM]


Da Chiavari si sale a Carasco poi a Rezzoaglio. Da qui Ë necessario arrivare fino a Sopralacroce (S.P. 49), prendere il bivio per il paese di Bevena e proseguire fino al rifugio, dove ha termine la sterrata.
Da Prato Sopralacroce 563 m il rifugio è pure raggiungibile a piedi per sentiero segnalato (3 ore)

Trasporti pubblici

Autobus a Borzone, Borzonasca e Caregli ATP Azienda Trasporti Provinciali - Carasco (Ge)


 Traversate

Al rifugio Monte degli Abeti 1305 metri (E; 2 ore). Si sale verso sinistra al vicino Passo della Spingarda 1549 m e, volgendo a sinistra, si rimontano gli ampi pendii che conducono alla vetta del Monte Aiona 1701 m. La mulattiera del versante opposto guida al Passo Pré de Lame 1525 m, da dove si abbandona lo spartiacque per abbassarsi a destra fino a incontrare la delimitazione della Riserva Naturale Agoraie. Ci si immette verso sinistra in una pista forestale che porta al Passo delle Lame, dove sorge il rifugio.

Al rifugio Faggio dei Tre Comuni 1400 metri (E/EE; 2.30 ore). Dal rifugio si sale verso destra oltrepassando il boscoso spartiacque e, aggirando a N le pendici del Monte Nero, si cala al Passo dell'Incisa 1463 m. Si riprende a salire, da ultimo su quaslche placca rocciosa, toccando la vetta del Monte Penna 1735 m. La discesa, pi˘ delicata, avviene verso E, per un sentiero tra le roccette che cala al crinale del Monte Trevine 1651 m. Una discesa pi˘ decisa nel bosco porta al Faggio dei Tre Comuni.

 

Al rifugio Monte degli Abeti 1305 metri (E; 2 ore). Si sale verso sinistra al vicino Passo della Spingarda 1549 m e, volgendo a sinistra, si rimontano gli ampi pendii che conducono alla vetta del Monte Aiona 1701 m. La mulattiera del versante opposto guida al Passo Pré de Lame 1525 m, da dove si abbandona lo spartiacque per abbassarsi a destra fino a incontrare la delimitazione della Riserva Naturale Agoraie. Ci si immette verso sinistra in una pista forestale che porta al Passo delle Lame, dove sorge il rifugio.

Al rifugio Faggio dei Tre Comuni 1400 metri (E/EE; 2.30 ore). Dal rifugio si sale verso destra oltrepassando il boscoso spartiacque e, aggirando a N le pendici del Monte Nero, si cala al Passo dell'Incisa 1463 m. Si riprende a salire, da ultimo su quaslche placca rocciosa, toccando la vetta del Monte Penna 1735 m. La discesa, più delicata, avviene verso E, per un sentiero tra le roccette che cala al crinale del Monte Trevine 1651 m. Una discesa più decisa nel bosco porta al Faggio dei Tre Comuni.

 


 Bibliografia

M. Salvo e D. Canossini, Appennino ligure e tosco-emiliano, Guida dei Monti d'Italia, CAI TCI 2003
F. Capecchi e A. Parodi, Vette e Sentieri in Val d'Aveto e Valli Circostanti, Andrea Parodi Editore, 2010


 Cartografia

Edizioni del Magistero 1:25.000 Parco Naturale dell'Aveto, GE-11 e GE-15
Multigraphic 1:25.000 n. 7 Appennino Ligure


 Scrivi un commento o condividi con la community di rifugi-bivacchi la tua esperienza!

Monte Aiona

  • Riscaldamento
  • Wc
  • Acqua fredda
  • Acqua calda
  • Presenza di docce
  • Presenza luce elettrica
 Posti letto
24