Rifugio non custodito Campo di Grano [1714 m]


Proprietà: Comune di Pescosolido - Custode: Cooperativa Orsa Maggiore, Via Borgo Loreto, 246 - 03030 Campoli Appennino (FR), tel. 0039 0776 1790026 - Email: dGkvZXJvaWdnYW1hc3JvcG9vYy8vb2ZuaQ== - Link:  https://www.facebook.com/orsa.maggiore1 Periodo di apertura: Sempre aperto - Prenotazioni: 0039 340 0929932 -

loading map..
Nazione : Italia - Regione : Lazio -
Area montuosa : Monti Marsicani-Monti della Meta-Mainarde (Lz) - Valle : Valle del Liri - Latitudine: 41.79960, Logitudine: 13.65642

Si trova in posizione remota su un altopiano alla testata del Vallone Lacerno

Accesso: Pescosolido, raggiungibile dalla A1, uscita Frosinone, attraverso Sora (S.S. 214)

località di partenza: Pescosolido, raggiungibile dalla A1, uscita Frosinone, attraverso Sora (S.S. 214) - quota di partenza 740 metri - dislivellos: 1100 metri
tempo di percorrenza: 3 ore - difficoltà: Escursionisti [E]


Dal centro di Pescosolido si raggiunge in auto la località il Prato 740 m (1 km). Si imbocca il sentiero per il rifugio Coppo dell'Orso (segnavia Q9) oltrepassando Colle Rotondo 999 m e affrontando il ripido versante a destra del fosso di Gola Tesa. Da quota 1386 m, con un lungo diagonale verso NW, oltrepassato l'ampio valico delle Scalelle 1831 m si guadagna il vasto altopiano del Vallone Lacerno e in discesa si raggiunge il Rifugio Campo di Grano.

Accesso invernale

Direttamente dal bivio lungo la S.S. 80

Trasporti pubblici

Autobus a Pescosolido - Autolinee Cotral SpA, tel. 0039 06 72057205


 Traversate

Al rifugio Rifugio non custodito Coppo dell'Orso 1860 metri (E; 1.30 ore).
Dal rifugio si prosegue sul sentiero verso N raggiungendo una sella 1927 m tra il Monte Cornacchia e i Tre Confini. Affacciandosi sul Vallone di Pratolungo si sfiorano a sinistra i Tre Confini; tornando in cresta si raggiunge un'elevazione 1940 m posta a E del Monte Capra Giuliana. Una breve discesa a destra (E) porta al rifugio.


 Ascensioni

Monte Cornacchia 2003 m (E; 1.15 ore). Dal rifugio si prosegue sul sentiero verso N raggiungendo una sella 1927 m tra il Monte Cornacchia e i Tre Confini. Abbandonato il tracciato per il rifugio Coppo dell'Orso si volge a sinistra, lungo il detritico spartiacque, fino alla massima elevazione della zona.


 Bibliografia

S. Ardito, I rifugi dell'Appennino centrale, Guide Iter, Subiaco 2010


 Cartografia

Parco Nazionale d'Abruzzo 1:50.000 Carta turistica
Edizioni Il Lupo 1:25.000 Monti Marsicani-Mainarde-Monti della Meta


 Scrivi un commento o condividi con la community di rifugi-bivacchi la tua esperienza!

Campo di Grano

 Posti letto
8
Altre dotazioni

Necessari sacco a pelo e materassino
Acqua piovana all'esterno