Rifugio Santa Rita [1988 m]


Proprietà: Privata - Custode: Sergio Piatta - Cell. +39 340 7500476 - Telefono: Njc0MDA1NyAwNDMgOTMrIC9sbGVDIDQzLzAyLzg5IC0gMTQzICkwKCA5MysgL2xlVA== - Email: bW9jL2xpYW1nLy8wMjEyb2lndWZpcg== - Link: http://www.rifugiosantarita.com/Periodo di apertura: Dai primi di Luglio-fine Agosto e fine settimana escluso periodo da Novembre a Marzo -

loading map..
Nazione : Italia - Regione : Lombardia -
Area montuosa : Valsassina - Valle : Val Biandino - Latitudine: 46.02487, Logitudine: 9.50034

Sorge presso la Boccchetta della Cazza 1999 m importante valico fra il Pizzo Varrone e la Costa del Dente, che mette in comunicazione la Val Biandino con la Val Varrone e collegato con la Bocchetta di Trona.

Accesso: Introbio

località di partenza: Introbio - quota di partenza 588 m
- dislivellos: 1400 m

tempo di percorrenza: 3/4 ore
- difficoltà: Escursionisti [E]


Dalla Via dei Ceppo, a Introbio, si và alla Cappella di Sant'Uberto, dove inizia il sentiero n° 40, poco dopo s'incrocia la sterrata che porta in Val Biandino. Lasciato sulla destra, il sentiero per il rif. Buzzoni (segnavia), la carrozzabile prosegue pianeggiante sul versante destro idrografico della valle, mentre il sentiero corre sulla sponda opposta fino al "monumento del partigiano". Qui si attraversa il torrente Troggia, e sul versante opposto si percorre un'antica mulattiera, reimmettendisi nella strada a quota 970 m circa. Poco dopo una grande fontana, "fonte S. Carlo" 1020 m, si incontra il Ponte dei Ladri che permette di ripassare sul versante opposto della valle e si prosegue sulla strada fino al rifugio Bocca di Biandino 1485 m. Da qui si prosegue tenendo la mulattiera che percorre la destra idrografica della valle e giunge al gruppo di costruzioni ed al rifugio della Madonna della Neve 1595 m. . Si prende il sentiero che sale in diagonale sulla sinistra per raggiungere la Bocchetta della Cazza e il rifugio.


 Traversate

n.n.


 Ascensioni

-


 Cartografia

Kompass 1:50.000 n°105 "Lecco-Valbrembana" C.M. Valsassina-Valvarrone -Val d'Esino e Riviera - carta escursionistica 1:50.000 "Grigne-Resegone- Campelli-Tre Signori-Legnone"


 Scrivi un commento o condividi con la community di rifugi-bivacchi la tua esperienza!

Santa Rita

  • Riscaldamento
  • Wc
  • Acqua fredda
  • Acqua calda
  • Presenza di docce
  • Presenza luce elettrica
  • Ristorante
 Posti letto
70