Rifugio Roccoli Lorla [1463 m]


Proprietà: 

C.A.I. Sezione di Dervio

- Custode: Luigi Sceresini cel. +39 3493676826 - Telefono: NDEvMDUvNzgtMTQzICkwKCA5Mys= - Email: dGkvb2lsaWdyaXYvL2lnaXVsaW5pc2VyZWNz - Link: https://www.rifugi.lombardia.it/lecco/introzzo/rifugio-roccoli-lorla.htmlPeriodo di apertura: Da metà Giugno a fine Settembre. Chiuso da dicembre a marzo -


loading map..
Nazione : Italia - Regione : Lombardia -
Area montuosa : Valsassina - Valle : Valvarrone - Latitudine: 46.09639, Logitudine: 9.36706

Sorge poco a Est della grande sella che separa il Monte Legnoncino dal Monte Legnone.

Accesso: Dervio-termine strada dei Roccoli Lorla

località di partenza: Dervio-termine strada dei Roccoli Lorla - quota di partenza 1450 m circa - dislivellos:
tempo di percorrenza: 10 minuti - difficoltà: Turistico [T]


Da Dervio seguire la carrozzabile della Valvarrone fino a Tremenico da dove si stacca sulla sinistra la strada per i Roccoli Lorla. La strada sale con suggestivo percorso nei boschi lambendo il grosso nucleo rurale di Subiale. Qui si devia a destra, proseguendo lungo le pendici meridionali del Monte Legnoncino, raggiungendo le case di Lavadè e poco dopo la sella dei Roccoli Lorla (21 km da Dervio). Lasciata l'auto in pochi passi si perviene al rifugio.


 Traversate

Al Rifugio Bellano 1300 m (E; 1,30 ore).


 Ascensioni

Al Monte Legnone 2610 m. Periodo consigliato: giugno-ottobre Dislivello: 1133 m Difficoltà: E Tempo di salita: 3-4 ore per la sola salita.
Percorso
Dal Rifugio Roccoli Lorla ci si abbassa leggermente ad una selletta boscosa oltre la quale inizia la lunga cresta occidentale del Legnone. Il sentiero si attiene grosso modo al crinale che nella prima parte è ricoperto da un rado bosco.
Rimontato il risalto di cresta noto come lo Zappello d’ Agrogno, con un ultimo tratto pianeggiante e poi in leggera discesa, si raggiungono i pascoli dell’ Alpe d’ Agrogno. Si risale il prato alle spalle delle baite e si prosegue con qualche ripido tornante nel rado bosco incontrando il “ Sentiero dell’Orso” che, da sinistra, sale da Colico attraverso l’ Alpe Temnasco.
Poco oltre si esce dalla vegetazione d’alto fusto e con diversi tornanti si raggiunge la prominenza nota come Porta dei Merli. Con un altro lungo tratto pianeggiante si arriva infine al minuscolo e spoglio Rifugio Legnone 2148 m, o Cà de Legn. Il sentiero si tiene sempre leggermente sul lato Sud, ma sovente segue il crinale, che qui si affaccia sul vertiginoso canalone della parete N W. Si prosegue con magnifica vista mentre l’erba lascia sempre più spazio al terreno sassoso e alle roccette che precedono la vetta. Per detriti si raggiunge la porzione sommitale della cresta N e da qui, volgendo a destra, superando alcuni facili blocchi, si arriva finalmente alla croce metallica che segna il termine della salita.


 Cartografia

CNS 1:50.000 n°287 "Menaggio" Kompass 1:50.000 n°105 "Lecco-Valle Brembana"


 Scrivi un commento o condividi con la community di rifugi-bivacchi la tua esperienza!

Roccoli Lorla

  • Riscaldamento
  • Wc
  • Acqua fredda
  • Acqua calda
  • Presenza di docce
  • Presenza luce elettrica
  • Ristorante
  • Sconti associati CAI
 Posti letto
60