Rifugio Zittelhaus [3105 m]


Proprietà: OeAV Sektion Rauris - Custode: Andreas Haugsberger - Cell. +43 664 / 1413070 - Telefono: MDcwMzE0MSAvIDQ2NiAzNCsgL2xsZUMgLSAyMSA0NiA0NDU2IDM0Kw== - Email: dGEveG1nLy9yZXJlZGltaGNzL2g= - Link: http://www.zittelhaus.at/Periodo di apertura: Aperta e custodita da fine giugno a inizio ottobre e nei fine settimana di aprile-maggio. Locale invernale sempre aperto -

loading map..
Nazione : Austria - Regione : SalzburgerLand -
Area montuosa : Hohe Tauern - Grossgl. - Goldberg - Granatensp. (Sa) - Valle : Raurisertal - Latitudine: 47.05389, Logitudine: 12.95694

Situato sulla vetta del Hoher Sonnblick accanto all' osservatorio meteorologico.

Accesso: Kolm-Saigurn

località di partenza: Kolm-Saigurn - quota di partenza 1598 metri - dislivellos: 1507 metri
tempo di percorrenza: 5 ore - difficoltà: Escursionisti Esperti [EE]


Da Kolm-Saigurn, situato alla fine della strada della Rauristal, si segue il sentiero segnalato che sale verso S alla Naturfreundehaus Neubau 2176m. Dal rifugio si segue il sentiero segnalato n° 122 che sale verso E fino alla Rojacher Hütte 2719m. Da qui si segue il sentiero che risale la cresta E del Hoher Sonnblick, su rocce e neve, fino al rifugio.

Trasporti pubblici

Ferrovie ÖBB a Rauris. Autobus Postbus ÖBB a Kolm-Saigurn


 Traversate

Bivacco Otto-Umlauft-Biwak 2987 metri (F/II ; 3 ore e 30 minuti)
Dal rifugio si scende verso NW per il Kleinfleisskees fino alla Pilatusscharte 2905m. Dalla sella si sale per la cresta S alla vetta del Goldzechkopf 3042m e poi si scende alla Goldzechscharte 2857m. Sempre seguendo il tracciato che corre parallelo alla cresta sul lato E, si sale alla vetta del Hocharn 3254m (passaggi di II). Dalla vetta si scende per la cresta W, si passa dalla Obere Jausenscharte, dallo Schneehorn 3062m, dalla Untere Jausenscharte e dall' Arlthohe 3081m per poi scendere al bivacco.


 Ascensioni

Hocharn 3254 metri (F/II ; 3 ore)
Dal rifugio si scende verso NW per il Kleinfleisskees fino alla Pilatusscharte 2905m. Dalla sella si sale per lacresta S alla vetta del Goldzechkopf 3042m e poi si scende alla Goldzechscharte 2857m. Sempre seguendo il tracciato che corre parallelo alla cresta sul lato E, si sale alla vetta seguendo la cresta S (passaggi di II).


 Bibliografia

Ankogel- und Goldberggruppe (AV-Führer)


 Cartografia

Alpenvereinskarte Bl. 42
Bundesamt für Eich- und Vermessungswesen Bl. 153


 Scrivi un commento o condividi con la community di rifugi-bivacchi la tua esperienza!

Zittelhaus

  • Riscaldamento
  • Wc
  • Acqua fredda
  • Acqua calda
  • Presenza di docce
  • Presenza luce elettrica
  • Ristorante
  • Possibilità di cucinare
  • Sconti associati CAI
 Posti letto
83
 Posti letto rifugio invernale
10