Rifugio non custodito Karl-Fürst-Hütte [2629 m]


Proprietà: OeAV Sektion Sankt Pölten - Telefono: L24vbg== - Email: dGEvbmllcmV2bmVwbGEvbm9pdGtlcy8vbmV0bGVvcC90cw== - Link:  http://www.oeav-sankt-poelten.net/ Periodo di apertura: Sempre aperto -

loading map..
Nazione : Austria - Regione : Ost Tirol (Tirolo orient.) -
Area montuosa : Hohe Tauern - Grossgl. - Goldberg - Granatensp. (Ti) - Valle : Tauern Tal - Latitudine: 47.13083, Logitudine: 12.56972

Situato sui ghiaioni della parete S del Grosse Landeggkopf

Accesso: Felbertauernstrasse

località di partenza: Felbertauernstrasse - quota di partenza 1420 metri - dislivellos: 1209 metri
tempo di percorrenza: 5 ore - difficoltà: Escursionisti Esperti [EE]


Dalla quota 1420m sulla Felbertauernstrasse (parcheggio sulla sinistra dopo una galleria paravalanghe per chi proviene da S) si segue la stradina agricola che sale verso E alla Landeggalm 1687m e poi prosegue fino alla quota 1766m. Da qui si segue il sentiero segnalato che sale verso N sulla riva idrografica sinistra della Landeggbach. A quota 2300m circa il sentiero attraversa il torrente e va verso W allo Schandlasee 2369m. Dal lago si segue il sentiero che sale verso N per pietraie e nevai fino al rifugio.

Trasporti pubblici

Ferrovie ÖBB a Lienz. Autobus Postbus ÖBB a Felbertauernstrasse


 Traversate

Rifugio non custodito Grünseehütte 2235 metri (EE/F ; 3 ore e 45 minuti)
Dal rifugio si scende verso S allo Schandlasee 2369m e da qui si segue il sentiero sulla destra che risale verso SW fino alla Wilde Mandescharte 2700m. Dalla sella il tracciato taglia il versante SW del Glockenkogel fino alla Haupmerscharte 2650m e quindi scende verso N al Dabersee 2425m. Dal lago il sentiero prosegue a saliscendi verso W fino alla Grünseehütte.


 Ascensioni

Granatspitze 3086 metri (PD/II ; 3 ore e 30 minuti)
Dal rifugio si segue il tracciato segnalato che sale alla cresta W dello Stubacher Sonnblitz e la si segue fino a che si trovano le indicazioni per scendere sul Pragratkees. Si attraversa il ghiacciaio verso SE (pendii fino a 30° ghiacciati, ramponi) fino alla Granatscharte 2970m. Dalla sella si segue la rocciosa cresta E (passaggi di II) fino alla vetta.


 Bibliografia

Glockner- und Granatspitzgruppe (AV-Führer)


 Cartografia

Alpenvereinskarte Bl. 39
Bundesamt für Eich- und Vermessungswesen Bl. 152


 Scrivi un commento o condividi con la community di rifugi-bivacchi la tua esperienza!

Karl-Fürst-Hütte

  • Wc
  • Possibilità di cucinare
  • Sconti associati CAI
 Posti letto
12
 Posti letto rifugio invernale
12