Rifugio Alpinisti Monzesi [1173 m]


Proprietà:  CAI MONZA - Custode: In attesa di nuovo gestore - Telefono: NTk1NDA2LzE0MyApMCggOTMr - Email: dGkvYXpub21pYWMvL2FpcmV0ZXJnZXM= - Link:  http://www.caimonza.it Periodo di apertura: Metà Giugno-fine Settembre -

loading map..
Nazione : Italia - Regione : Lombardia -
Area montuosa : Resegone - Valle : M. Magnodeno-Resegone - Latitudine: 45.84897, Logitudine: 9.46515

Sorge poco sotto il Passo del Fo

Accesso: a) Erve b) Staz. di partenza Funivia Piani d'Erna

località di partenza: a) Erve b) Staz. di partenza Funivia Piani d'Erna - quota di partenza a) 560 m
b) 600 m circa - dislivellos: a) 610 m
b) 530 m
tempo di percorrenza: 1 ora e 30 min. - difficoltà: Escursionisti [E]


a) Da Calolziocorte si imbocca la carrozzabile per Erve che si raggiunge dopo 5 km. Da qui si percorre il pianeggiante fondo della Val Gallavesa in direzione N fino a giungere alla base della ripida dorsale di Costa Giumenta. Si imbocca il sentiero che con numerosi tornanti risale il costone e al suo termine si giunge presso il rifugio Alpinisti Monzesi. In alternativa, giunti ai piedi della Costa Giumenta, si può anche proseguire verso destra percorrendo un sentiero (segnavia n°11) che risale la valle per immettersi nella variante diretta, sopra descritta, poco prima del rifugio.


 Traversate

Al Rifugio Stoppani Antonio 890 m (E; 0,30 ore).
Al Rifugio Azzoni Luigi1860 m per il Passo del Fo e la "Via Ferrata del Centenario" (EE; 1,30 ore).
Al Rifugio Azzoni Luigi 1860 m per il Pian di Serrada (E; 2 ore).
Dal rifugio Alpinisti Monzesi si prende il sentiero che in breve arriva al "Passo del Fo" e lo si scavalca fino ad incontrare sulla destra la diramazione della "Via Ferrata del Centenario". Proseguendo diritti si raggiunge invece il sentiero n° 1. Poco dopo si tralascia la deviazione che scende a sinistra e si prosegue a mezza costa giungendo al Piano Fieno, da dove, verso sinistra si dirama il sentiero per Erna e sulla destra un altro che conduce al Passo del Fo. Trascurate queste deviazioni, si sale invece fino ad un ghiaione che si attraversa. Poco dopo si incontra il sentiero n° 5 proveniente da Erna e si arriva al Crocifisso del Piano della Beduletta. Il tracciato prosegue su lastroni inclinati verso la Val Comera e attraversato questo punto, si risale una ripida dorsale che porta al Pian Serrada. Traversata in falso piano questa zona ci si porta alla base della cresta che facilmente adduce al Passo della Sibretta da dove, un tratto di catena, permette di raggiungre in sicurezza il Canalone di Val Negra. Si continua fino ad incontrare il sentiero n° 11 e in breve si giunge al rifugio Azzoni.


 Ascensioni

-


 Cartografia

Kompass 1:50.000 n°105 "Lecco- Valbrembana" IGM 1:50.000 "Lecco"


 Scrivi un commento o condividi con la community di rifugi-bivacchi la tua esperienza!

Alpinisti Monzesi

  • Riscaldamento
  • Wc
  • Acqua fredda
  • Acqua calda
  • Presenza luce elettrica
  • Ristorante
  • Sconti associati CAI
 Posti letto
35