Rifugio San Lucio [1554 m]


Proprietà: Comune di Cavargna - Custode: Il rifugio è in gestione alla società Rodrigo srl. tel. +39 (0) 344-42.290 - Telefono: OTIvMTYvNzQtNTMzICkwKCA5MysgZXJvdHNlZyAvbGxlYw== Periodo di apertura: Tutto l'anno -

loading map..
Nazione : Italia - Regione : Lombardia -
Area montuosa : Lario (Lago di Como) W. - Valle : Val Cavargna - Latitudine: 46.08707, Logitudine: 9.08974

Ex caserma della GdF situata poco a monte dell'antico oratorio-xenodochio di S. Lucio.

Accesso: a) Buggiolo (Dasio) b) Cavargna

località di partenza: a) Buggiolo (Dasio) b) Cavargna - quota di partenza a) 1100 m c.
b) 1071 m - dislivellos: a) 450 m
b) 500 m circa
tempo di percorrenza: 1 ora e 30 min. / 2 ore - difficoltà: Escursionisti [E]


a) Buggiolo (Dasio) si raggiunge percorrendo la stretta strada della Val Rezzo che si dirama sulla destra all'ingresso di Porlezza provenendo da Menaggio. Poco prima che la carrozzabile superi il colle che mette in comunicazione la Val Rezzo con la Val Cavargna nella parte alta del piccolo abitato si incontra una stretta stradina di cemento che si diparte sulla sinistra (indicazioni rifugio Garzirola). Lasciata l'auto si percorre detta strada che alterna tratti sterrati ad altri in cemento e raggiunge il Passo di S. Lucio ove sorge, su una colmetta a monte dell'antico oratorio, sorge il rifugio.
b) Cavargna si raggiunge abbandonando la carrozzabile Menaggio-Porlezza-Lugano all'altezza di Carlazzo. Dal tornante della strada presso il quale sorge l'albergo Miravalle di Cavargna 1071 m, si imbocca un piccolo sentiero pianeggiante che lambisce accanto a un oratorio. Ad una bivio si prende a destra e si prosegue in salita accanto al torrente che si attraversa su un ponticello nei pressi di una cascatella. Usciti dal bosco, nelle vicinanze di due fienili dal tetto appuntito si imbocca verso destra un sentiero che risale a tornanti i prati di Segolone fino alla cascina di quota 1308 m. Da qui il si piega a sinistra per riattraversare il torrente. Un diagonale a sinistra porta ai Monti Colonè 1415 m, ove si incrocia una larga sterrata. Si guadagna leggermente quota dietro l'alpeggio per poi iniziare un lungo diagonale verso SW che porta al colle di San Lucio da dove, in breve si perviene al rifugio.


 Traversate

Alla Capanna Pairolo 1344 metri (EE ; 6 ore)
Dal valico stando sulla cresta di confine dapprima verso SW e poi S si tocca l' altura erbosa del Monte Cucco 1624 m, quindi il Colmo di San Bernardo 1618 m e il passo di Fjorina 1691 m. Proseguendo lungo il crinale si scavalca la Cima di Fjorina 1809 m, da qui verso W e appoggiando sul versante S si assecondano le pendici meridionali della Cima dell'Oress. Proseguendo verso W si raggiunge l' apertura del Passo Pairolo 1406 m, sul cui versante svizzero, poco sotto il passo, si trova l'omonimo rifugio.


 Ascensioni

Al Monte Garzirola (E; 2 ore)

Si segue l'accesso alrif.Rifugio Garzirola. Da quiSi prosegue per un ripido sentiero alle sue spalle e un breve tratto di roccette fino alla Croce del Monte Garzirola 2075 m, situata sullo spartiacque. La culminazione del Monte Garzirola 2116 m si trova più a N, e si raggiunge per facili dossi.


 Cartografia

Kompass 1:50.000 n. 91 "Lago di Como - Lago di Lugano"CNS 1:25.000 n. 1334 "Porlezza";CNS 1:50.000 n. 287 "Menaggio"


 Scrivi un commento o condividi con la community di rifugi-bivacchi la tua esperienza!

San Lucio

  • Riscaldamento
  • Wc
  • Acqua fredda
  • Acqua calda
  • Presenza di docce
  • Presenza luce elettrica
  • Ristorante
 Posti letto
44