Gruppo Bancario Credito ValtellineseGruppo Bancario Credito ValtellineseGruppo Bancario Credito ValtellineseGruppo Bancario Credito Valtellinese
mountainsmountainsmountainsmountains



« »


Per questo spazio contattaci!!

  • Area riservata
  • Area riservata
  • Area riservata
  • Area riservata
  • Area riservata
  • Area riservata
  • Area riservata
  • Area riservata


Rifugio - Lago Verde-"Severino Bessone" [2583 m]

Lago Verde-"Severino Bessone"
Dotazioni
  • RiscaldamentoRiscaldamento
  • WcWc
  • Acqua freddaAcqua fredda
  • Acqua caldaAcqua calda
  • Presenza di doccePresenza di docce
  • Presenza luce elettricaPresenza luce elettrica
  • RistoranteRistorante
  • Sconti associati CAISconti associati CAI
Altre dotazioni
-
 

Descrizione

Sorge sulla sponda del Lago Verde, nella conca Mait di Traversetto, comune di Prali (TO).

News ed eventi
(Data aggiornamento 17/10/2016)

Gestore cercasi per il “Rifugio Lago Verde “

Gestore cercasi per il “Rifugio Lago Verde “ 
La sezione ValGermanasca del Club Alpino Italiano, ha indetto un bando per l’affidamento della gestione del “ Rifugio Lago Verde” con durata triennale dal 1° gennaio 2017 fino al 31 dicembre 2019.

Informazioni e modalità di partecipazione al bando sul sito 

www.caivalgermanasca.it        oppure    www.rifugiolagoverde.it

Data inserimento
01/07/2008
Data aggiornamento
08/01/2016
Nazione
Italia
Regione
Piemonte
Area montuosa
Alpi Cozie N. (I)
Valle
Val Germanasca
Periodo di apertura
15 giugno - 15 settembre
Proprietà

CAI Valgermanasca , via C. Alberto, 58, 10063 Pomaretto (TO)

Custode
MDI5OTAwNi04NDMgOTMrIC9sZVQgLSBlaGNhckYgb2RpdUc=
Telefono
+39 (0) 121-806124
Email
dGkvaWxhY3NpdC8vZWRyZXZvZ2Fsb2lndWZpcg==
Link
http://www.rifugiolagoverde.it/
Posti letto
58
Posti letto rifugio invernale
8
Località di partenza
Bout du Col
Quota di partenza
1742 metri
Dislivello
841 metri
Tempo di percorrenza
2 ore e 15 minuti
Difficoltà
T/E - Percorso in parte comodo e facile (strada sterrata) e in parte su sentiero.
Accesso
Da Ghigo di Prali (TO) si segue la strada che porta alla seggiovia Malzà-Pian e si continua fino al piano di Bout du Col. Si abbandona quindi la strada per seguire una mulattiera che sale sul versante destro della Val Germanasca. Il sentiero verso il Lago Verde giunge ai resti di alcune costruzioni militari, le supera e volge a SW fino a costeggiare il torrente Germanasca. Dopo aver superato ripiani e canaloni, si lascia la mulattiera principale e si volge a sinistra, lungo un sentiero che sale al Lago sul fianco destro della valle.
Carta dei sentieri e dei rifugi, n°1, "Valli di Susa, Chisone e Germanasca"; n°6, "Monviso", IGC, scala 1:50.000.
Bo, Franco, Rifugi e bivacchi del Club Alpino Italiano, Ivrea, Priuli & Verlucca, 2002; Ferreri, Eugenio, Guida dei Monti d'Italia, Alpi Cozie centrali, Milano, Club Alpino Italiano e Touring Club Italiano, 1982
Al Soardi Nino 2630 m. Difficoltà: T; tempo: 1 ora.
Dal rifugio si imbocca il sentiero che sale al Passo Bucìe 2746 m. Oltre il passo si attraversa il vallone che scende dalla Passetta, costeggiando poi la parete W del Bric Bucìe. Salendo sul versante francese si giunge al bivacco.
Alla Gran Guglia 2819 m per il versante SW. Dislivello: 1077 m; difficoltà: E; tempo: 40m.
Dal rifugio si sale direttamente in vetta attraversando pascoli e zone di rocce e detriti.