Rifugio Lago Racollo [1570 m]


Proprietà: Comune di Santo Stefano di Sessanio - Custode: Fabrizio - Telefono: ODg0MTY5MSAyNjgwIDkzKw== - Email: bW9jL29sbG9jYXJvaWd1ZmlyLy9vZm5p - Link: http://www.rifugioracollo.com/Periodo di apertura: Da maggio a ottobre e nei weekend invernali - Prenotazioni: +39 0862 1961488 -

loading map..
Nazione : Italia - Regione : Abruzzo -
Area montuosa : Gran Sasso - Valle : Valle del Tavo - Latitudine: 42.39383, Logitudine: 13.65439

Sorge a Campo Imperatore, sulle rive del piccolo Lago di Racollo

Accesso: Assergi, uscita autostradale della A24

località di partenza: Assergi, uscita autostradale della A24 - quota di partenza Accesso stradale - dislivellos:
tempo di percorrenza: - difficoltà: Accesso meccanizzato [AMM]


Da Assergi si segue la S.S 17bis per Campo Imperatore. Al bivio di Sant'Egidio si devia a destra per Castel del Monte per circa 3,5 km quando si imbocca nuovamente sulla destra il bivio per Santo Stefano di Sessanio incontrando subito il rifugio.

Trasporti pubblici

Autobus ad Assergi e Santo Stefano di Sessanio - autolinee ARPA
Stazione ferroviaria all'Aquila


 Traversate

Al Punto tappa Ostello di Campo Imperatore 2134 metri (E; 3-4 ore).
Dal Lago Racollo si imbocca una pista sterrata che, verso W, attraversa Prato del Bove per sfiorare il Lago di Passaneta e il Lago di Barisciano prima di incrociare la strada statale per Campo Imperatore presso la Sella di Monte Cristo 1760 m. Attraversata la carrozzabile si prosegue per Sella della Scindarella 1800 m, da dove cominciare ad ascendere il fianco meridionale del Monte della Scindarella. Scavalcato lo spartiacque intorno ai 2100 metri, si scende dolcemente a mezza costa fino alle strutture turistiche di Campo Imperatore


 Ascensioni

Monte Brancastello 2385 m (E; 3 ore). Tornati all'incrocio sulla statale, la si attraversa per imboccare verso sinistra una pista che, in direzione NW, attraversa Campo Imperatore fino a incrociare i segnavia per il Vado di Piaverano; seguendoli si raggiunge senza difficoltà il Vado di Piaverano 2200 m circa, riconoscibile dalle strutture rocciose poste alla sua destra. Volgendo invece a sinistra (W) si percorre il crestone erboso che porta facilmente al panoramico Monte Brancastello.


 Bibliografia

A. Alesi, M. Calibani, A. Palermi, Gran Sasso le più belle escursioni, Società Editrice Ricerche, Folignano 2005
S. Ardito, I rifugi dell'Appennino centrale, Guide Iter, Subiaco 2010
L. Grazzini, P. Abbate, Gran Sasso d'Italia, Guida dei monti d'Italia, CAI TCI, Milano 1992


 Cartografia

Ente Parco 1:50.000 Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga
CAI 1:25.000 Gran Sasso d'Italia


 Scrivi un commento o condividi con la community di rifugi-bivacchi la tua esperienza!

Lago Racollo

  • Riscaldamento
  • Wc
  • Acqua fredda
  • Acqua calda
  • Presenza di docce
  • Presenza luce elettrica
  • Ristorante
 Posti letto
30
Altre dotazioni

4 camere con letto matrimoniale, letti separati o più letti.
Servizi comuni del rifugio.
Prenotazione di tutta la struttura (fino a 30 posti letto) possibile per gruppi numerosi,