Rifugio Agostini Silvio [2405 m]


Proprietà: SAT  via Manci 57  38100 Trento  tel. 0461.981871 - Custode: Roberto Cornella,
via Berghi 4, 38078 S. Lorenzo in Banale (TN)
Tel. 0465.730104,
cell. 348.7152589 - Telefono: ODMxNDM3LzU2NDA= - Email: bW9jL2luaXRzb2dhb2lndWZpci8vb2ZuaQ== - Link: http://www.rifugioagostini.comPeriodo di apertura: 20 giugno - 20 settembre -


loading map..
Nazione : Italia - Regione : Trentino Alto Adige -
Area montuosa : Dolomiti di Brenta - Valle : Val Rendena - Latitudine: 46.14243, Logitudine: 10.86947

Si trova a 2405 m nella parte superiore di una delle più belle valli del Gruppo di Brenta, la Val d'Ambiez.

Accesso: Località Baésa, 903 m (a 3 km da San Lorenzo in Banale)

località di partenza: Località Baésa, 903 m (a 3 km da San Lorenzo in Banale) - quota di partenza a) 903 m
- dislivellos: a)1502 m

tempo di percorrenza: a) 4.00 ore
Possibilità di servizio con "fuoristrada" partendo da San Lorenzo in Banale.
- difficoltà: Escursionisti [E]


Dal Ristoro Dolomiti in località Baésa, (a 3 km da San Lorenzo in Banale) situato circa 700 metri a monte del bivio per Masi di Jon, con il sentiero n. 325. Si imbocca una ripida stradina, (accessibile solo ai mezzi agricoli e ai fuoristrada autorizzati). Superato il Pont de la Scale, la strada si impenna fino al successivo Pont de Broca dove ritorna sulla sinistra orografica del torrente Ambiez; qui entra nella pittoresca forra creata dall' erosione per ripassare il torrente al Pont de Pàride e salire al Rifugio al Cacciatore. Dopo i ruderi della Malga Prato di Sotto il percorso abbandona la strada per proseguire sul sentiero "Adriano Dallago"; il tracciato supera la "Mughera", dove si stacca un ramo del sentiero n. 348, e con una serie di serpentine arriva al rifugio. Possibilità di servizio con "fuoristrada" partendo da San Lorenzo in Banale.


 Traversate

a) al Rifugio XII Apostoli - Garbari 2487 m, per la via ferrata Ettore Castiglioni e la Bocca dei Due denti. (Ore 2.15; EEA)
b) al Rifugio Brentei 2182 m, per la Bocca d'Ambiéz 2871 m e il sentiero Martinazzi (alpinistico). Itinerario prettamente alpinistico con difficoltà che possono diventare notevoli a seconda delle condizioni della vedretta. Ore 3.00
c) al Rifugio Pedrotti e Tosa, 2486 m, per il Sentiero Palmieri (Forcolotta di Noghèra). (Ore 2.30; EE)
d) al Rifugio Pedrotti e Tosa, per la via ferrata Livio Brentari (n. 358) (Ore 3.00; EEA).


 Ascensioni

Cima Tosa 3159 m per la Via Migotti, (difficolta 2°, ore 3.00)

Cima d'Ambiéz 3096 m, (difficolta 2°, ore 3.00)
Cima di Ceda Orientale 2760 m , ore 2.00
Dos di Dalùn 2687 m, (difficolta 1°, ore 2.00)


 Bibliografia

A. Valcanover, T. Deflorian, "Guida dei sentieri e rifugi  Trentino Occidentale" Panorama, Trento 1994
A. Gadler, "Guida alpinistica escursionistica del Trentino Occidentale Panorama", Trento, 1994


 Cartografia

Kompass 1:25 000 Gruppo di Brenta n. 688


 Scrivi un commento o condividi con la community di rifugi-bivacchi la tua esperienza!

Agostini Silvio

  • Riscaldamento
  • Wc
  • Acqua fredda
  • Acqua calda
  • Presenza di docce
  • Presenza luce elettrica
  • Ristorante
  • Sconti associati CAI
 Posti letto
60
 Posti letto rifugio invernale
8