Rifugio Monte Calino S.Pietro [976 m]


Proprietà: 

SAT - Sezione di Riva del Garda (TN)

- Custode: ANDREA BERTEOTTI - Telefono: NzI0MDQyNTk0MyA5MysgL2xsZWMgNzQ2MDA1LzQ2NCkwKCA5Mys= - Email: dWUvb3J0ZWlwbmFzb2lndWZpci8vb2ZuaQ== - Link: http://www.rifugiosanpietro.eu
https://www.facebook.com/rifsanpietro/
Periodo di apertura: tuttti i giorni -


loading map..
Nazione : Italia - Regione : Trentino Alto Adige -
Area montuosa : Alto Garda-Trentino South - Valle : Valle dei Laghi - Latitudine: 45.93281, Logitudine: 10.83938

Il rifugio deriva dalla ristrutturazione di un romitorio situato presso una chiesetta del 600 situata sul Monte Calino eseguita dalla SAT nel 1930/31. Ristrutturato nella sua nuova veste nel 1996. La salita al rifugio è da abbinare alla visita ai caratteristici borghi medioevali di Canale di Tenno e Calvola.

Accesso: a) Ville del Monteb) Gavazzo Nuovac) Malga Lomasona

località di partenza: a) Ville del Monteb) Gavazzo Nuovac) Malga Lomasona - quota di partenza a) 556 m
b) 201 m
c) 536 m - dislivellos: a) 420 m
b) 775 m
c) 440 m
tempo di percorrenza: a) 1.30 h (a.bis, 15 minuti)
b) 2.15 h
c) 2.00 h - difficoltà: Escursionisti [E]


a) da Ville del Monte (frazione S.Antonio) con il sentiero 406, che passa da Canale, 598 m, poi dalle Case Bastiani, 854 m, arrivando nei pressi del rifugio; a.bis) seguire per 6 Km la strada carrozzabile fino alla Sella del Calino, 966 m, e di qui in 15 minuti al rifugio;
b) da Gavazzo Nuova, a 3 Km da Riva del Garda, per il sentiero Val di Gola, segnavia 401 che, per la Val del Magnone porta a Tenno, 427 m, quindi a Calvola (agriturismo), 642 m, alla Sella del Calino e al rifugio;
c) da Malga Lomasona, raggiungibile per strada da Dasindo, per sentiero 410 alla Sella del Calino, passando per Vespana, 791 m, quindi al rifugio.

Accesso invernale

a) da Ville del Monte (frazione S.Antonio) con il sentiero 406, che passa da Canale, 598 m, poi dalle Case Bastiani, 854 m, arrivando nei pressi del rifugio


 Traversate

al Passo del Ballino, 763 m, traversando in salita il versante occidentale del Monte Misone con il sentiero 406-412 fino alla Malga Tenno, 1575 m, e scendendo per fitti boschi con il sentiero 432 al valico. 4 ore, E; al Passo di San Giovanni al Monte (Rifugio), 1061 m, seguendo verso nord il sentiero 401 fino alla Croce di Bondiga, 885 m, poi per sentiero 409 alla Bocca di Tovo, 1116 m, attraversando poi con il sentiero 407 il Monte Biaina, 1413 m, scendendo poi al valico. 4 ore.


 Ascensioni

Monte Misone, 1803 m: elementare salita per sentiero che si stacca da Malga Tenno, 1575 m, vedi traversata al Passo del Ballino. 2 ore e 45 minuti


 Bibliografia

TORCHIO, Fabrizio - GARDUMI, Enzo, Guida alle Alpi di Ledro, Trento, Panorama, 1995
A. Gadler, Guida alpinistica escursionistica del Trentino Occidentale
A. Valcanover, T. Deflorian, Guida dei sentieri e rifugi - Trentino Occidentale, Trento, Ed. Panorama 1993


 Cartografia

KOMPASS 1:25.000 n. 690 "Alto Garda e Ledro"


 Scrivi un commento o condividi con la community di rifugi-bivacchi la tua esperienza!

Monte Calino S.Pietro

  • Riscaldamento
  • Wc
  • Acqua fredda
  • Acqua calda
  • Presenza di docce
  • Presenza luce elettrica
  • Ristorante
  • Sconti associati CAI
 Posti letto
18