Rifugio Gabiet [2537 m]


Proprietà: privata - Custode: Sandro Junglair . Tel. +39 (0) 125-806152 - Telefono: ODUyNjYzLTUyMSApMCggOTMr - Email: dGkvdGVpYmFnb2lnaXJvZm5p - Link: http://www.rifugiogabiet.it/Periodo di apertura: 20 Giugno - 30 Settembre e Marzo/Aprile -

loading map..
Nazione : Italia - Regione : Val d'Aosta -
Area montuosa : Monte Rosa (AO) (I) - Valle : Valle di Gressoney - Latitudine: 45.85443, Logitudine: 7.84960

Sorge in località Alpe Gabiet, nei pressi della cabinovia del Gabiet, non lontano dal Lago omonimo.

Accesso: Gressoney-La-Trinité (AO)

località di partenza: Gressoney-La-Trinité (AO) - quota di partenza 1624 m - dislivellos: 733 m
tempo di percorrenza: 2 ore e 20 minuti - difficoltà: Turistico misto [T/E]


E' possibile salire in seggiovia fino a Punta Jolanda 2240 m,e poi seguire un sentiero che, quasi in piano, tocca la parte occidentale della Punta Gabiet e prosegue lungo le piste da sci fino al rifugio. Altrimenti si può salire da Gressoney-La - Trinité: dal piazzale della seggiovia,si sale lungo il piano della vecchia ferrovia; spostandosi, poi, al fondo del vallone, verso destra, si sale senza difficoltà fino al Lago Gabiet 2371 m. Da qui si raggiunge il limite sinistro della diga e si imbocca un sentiero che, proseguendo lugo la riva occidentale del lago, porta al rifugio.


 Traversate

Al Rifugio Città di Vigevano per il Col d'Olen (E; 1,45 ore).
Dal rifugio si prosegue lungo il sentiero che arriva dal Lago Gabiet. Esso continua toccando una stazione di una seggiovia e sale fino al Col d'Olen 2881 m: da qui si continua in piano fino al rifugio.


 Ascensioni

Corno Rosso (3023 m). Dislivello: 681 m; tempo: 2 ore; difficoltà: F+.
Dal rifugio si prosegue lungo il sentiero che arriva dal Lago Gabiet. Esso continua toccando una stazione di una seggiovia e sale fino al Col d'Olen 2881 m. Da qui, dopo aver oltrepassato a sinistra un risalto, si procede in direzione sud e ci si porta sopra i primi pendii della cresta: si continua su questa per circa mezz'ora, con poche deviazioni, prima di giungere al Corno Rosso.


 Bibliografia

Zappelli, Cosimo, Rifugi e bivacchi in Valle d'Aosta, Quart, Mesumeci, 1991;
Gino Buscaini, Guida dei Monti d'Italia, Monte Rosa, Milano, Club Alpino Italiano e Touring Club Italiano, 1991.


 Cartografia

CNS, 1: 50.000, n. 294, Gressoney.


 Scrivi un commento o condividi con la community di rifugi-bivacchi la tua esperienza!

Gabiet

  • Riscaldamento
  • Wc
  • Acqua fredda
  • Acqua calda
  • Presenza di docce
  • Presenza luce elettrica
  • Ristorante
 Posti letto
70