Madonna della Guardia)">

Agriturismo Le Gemelle [1245 m]


Proprietà: Vanes Piazza - Custode: Vanes Piazza Via S. Pellico 4 21010 Curiglia con Monteviasco (Va)
Cell.338/6389076 e 338/1027852 - Telefono: NjcwOTgzNiA4MzMgOTMrIG8gMjU4NzIwMSA4MzMgOTMr - Link:  -- Periodo di apertura: 1/06 - 31/10 . Dal dal 1° dicembre al 31 maggio è aperta la struttura di Curiglia con Monteviasco in Via Silvio Pellico n°4 -


loading map..
Nazione : Italia - Regione : Lombardia -
Area montuosa : Prealpi varesine - Valle : Val Veddasca - Latitudine: 46.05659, Logitudine: 8.82476

Sorge il località Alpone (vedi rif. Madonna della Guardia)

Accesso: a) Pradecolo b) Curiglia

località di partenza: a) Pradecolo b) Curiglia - quota di partenza a) 670 m
b) 1180 m - dislivellos: a) 100 m circa da Pradecolo
b) 575 m da Curiglia
tempo di percorrenza: a) ore 1 da Pradecolo
b) ore 1.15 da Curiglia - difficoltà: Escursionisti [E]


a) Pradecolo si raggiunge in auto partendo da Luino. Imboccare la carrozzabile per Ponte Tresa e abbandonarla poco dopo per deviare a sinistra in direzione di Dumenza. Da qui si prosegue fino a Due Cossani e poco dopo con una curva a gomito la carrozzabile entra in Val Veddasca tenendone il versante sinistro idrografico. Poco più avanti si trova la deviazione a destra per il rifugio Campiglia. S'imbocca detta strada che risale con numerosi tornanti sino a Pradecolo dove sorge il rifugio oggi in disuso. Lasciata l'auto si segue la sterrata suo proseguimento, si lascia a destra la deviazione che sale alla soprastante chiesetta e si proegue a mezza costa tagliando tutta la Valle Arasio, e le pendici NW del Monte Lema. Al termine della lunga traversata, alcuni cartelli indicano un sentiero che si stacca verso sinistra dalla sterrata. Imboccare detto sentiero e con suggestivo percorso tra faggi e betulle si raggiunge la chiesetta della Madonna della Guardia, punto panoramico eccezionale. Vicino alla chiesa sorge il nucleo alpestre di Alpone, dalle caratteristiche case in pietra a secco. Qui si trova il rifugio.
b) Seguire il percorso stradale precedente e invece di deviare a destra per Pradecolo proseguire fino a Curiglia. Lasciata l'auto salire lungo la strada che porta a Sarona 944 m. Su sterrata si prosegue fino ad Alpone.


 Traversate

Al rif. Lema 1620 (E; 1,30 ore) e al rif. Rifugio non custodito Meriggetto attraverso il Poncione di Breno ed il Monte Magno (E; 3 ore).


 Ascensioni

Al Monte Lema 1620 m (E; 1,30 ore)


 Cartografia

CNS 1:50.000 "Malcantone"


 Scrivi un commento o condividi con la community di rifugi-bivacchi la tua esperienza!

Le Gemelle

 Posti letto
16