Bivacco Marzotto-Sacchi [1940 m]


Proprietà:  CAI Sezione di Schio (VI) - Custode:  CAI Sezione di Schio (VI) - Telefono: L24vbg== Periodo di apertura: n.n. -

loading map..
Nazione : Italia - Regione : Trentino Alto Adige -
Area montuosa : Alto Garda-Trentino South - Valle : Vallarsa - Latitudine: 45.78425, Logitudine: 11.18544

Sorge alcuni metri sopra il rifugio ($1810$). Durante la stagione invernale, è accessibile dalla Val Canale data la pericolosità dell'itinerario estivo.

Accesso: a) dal Passo Pian delle Fugazze (sulla SS 46 fra Rovereto e Schio)

località di partenza: a) dal Passo Pian delle Fugazze (sulla SS 46 fra Rovereto e Schio) - quota di partenza a) 1162 m
- dislivellos: a) 778 m

tempo di percorrenza: a) 2.45 h
- difficoltà: Escursionisti [E]


a) Da Passo Pian delle Fugazze, imboccando la Strada degli Eroi e dirigendosi verso N (segnavia n. 399), si giunge a destra della Malga Val di Fieno e del Colletto Basso di Fieno, di qui, percorrendo il varcante W della Pria Favella si arriva fino all'’imbocco della Galleria D’Havet; percorsa questa e sbucati sul versante E, sopra la Val Canale, si giunge al rifugio.

Accesso invernale

Dal Passo Pian delle Fugazze per la Val Canale: questo itinerario parte 1 km ad E del valico presso la chiesetta di S. Marco (sopra la Locanda Villa Pasubio); per una mulattiera (segnavia n. 300) sale verso N sotto le pendici della Pria Favella per congiungersi con la Strada degli Eroi presso il rifugio. Ore 2.15


 Traversate

Al Rifugio Rifugio Lancia Vincenzo all’'Alpe Pozze: per le Sette Croci e la Sella dei Campiluzzi (segnavia n. 120). (Ore 2.30; E) o per la dorsale sommitale del Pasubio (segnavia n. 105). (Ore 3; E)


 Ascensioni

Corno di Pasubio, 2141 m: (Ore 0.45; E)

Soglio dell’Incudine, 2114 m (Ore 1; E)
Cima dell’'Osservatorio, 2027 m: (15 minuti; E)
Cimòn del Soglio Rosso, 2040 m
Monte Forni Alti 2023 m: dal Passo Fontana d'Oro (segnavia n. 322) (Ore 1.15; E)
Sentiero attrezzato delle 5 cime "Gaetano Falcipieri" (segnavia 5C): dalla Bocchetta Campìglia, dopo le guglie dei Sogli di Campìglia, una scala attraversa la Guglia del Bòvolo; dopo si tocca la Bella Laita, quindi Cima Cuaro; calando a Forcella Camossara ci si porta sul monte Forni Alti ed in piano al Cimon del Soglio Rosso ed alla Cima dell'Osservatorio. Ore 5


 Bibliografia

A. Gadler, Guida alpinistica escursionistica del Trentino Orientale
AA.VV., Itinerari sul Pasubio e nelle Valli del Leno, Manfrini Edizioni, 2002


 Cartografia

Kompass 1:50.000 "Rovereto-Monte Pasubio"


 Scrivi un commento o condividi con la community di rifugi-bivacchi la tua esperienza!

Marzotto-Sacchi

 Posti letto
7
Altre dotazioni

materassi e coperte