Bivacco Rossi Giorgio e Volante Cesare [3850 m]


Proprietà:  CAI Uget Torino Periodo di apertura: n.n. -

loading map..
Nazione : Italia - Regione : Val d'Aosta -
Area montuosa : Monte Rosa (AO) (I) - Valle : Val d'Ayas - Latitudine: 45.92965, Logitudine: 7.77067

Sorge su uno sperone roccioso immerso nel grande ghiacciaio di Verra, proprio alla base della Roccia Nera.

Accesso: Rifugio Mezzalama Ottorino

località di partenza: Rifugio Mezzalama Ottorino - quota di partenza 3004 metri - dislivellos: 846 metri
tempo di percorrenza: 3 ore e 30 minuti - difficoltà: Alpinistico facile sup. [F+]


Lasciare il Rifugio Mezzalama Ottorino passando alla sinistra dei bastioni rocciosi che lo sovrastano, e immettersi nel ghiacciaio in direzione N. In seguito volgere a NE e proseguire fino a raggiungere l'altezza del plateau superiore del ghiacciaio di Verra. Piegare poi a sinistra, in direzione della Porta Nera: prima di giungervi, piegare di nuovo a sinistra e proseguire fino alla base della Roccia Nera; il bivacco si trova in cima a un ripido pendio ghiacciato.


 Traversate

Alla Rifugio Monte Rosa Hütte per la Porta Nera (PD, ore 3).
Dal bivacco scendere fino alla pianura poco più in basso e proseguire in dirazione est fino alla Porta Nera 3734 m. Proseguire prima verso nord, in direzione del crestone N del Polluce 3659 m e poi verso NE. Continuare fino al Grenzgletscher e attraversarlo in direzione nord-est per incontrre la morena dietro cui sorge la Monte Rosa Huette.


 Ascensioni

Roccia nera (4075 m). Dislivello: 225 m. Difficoltà: F. Tempo: 1 ora.
Dal bivacco risalire lungo il dosso nevoso piuttosto ripido che si trova alle spalle dell'edificio. Quasi alla fine volgere verso destra (NE) per raggiungere la scura cima rocciosa. Quest'ascensione costituisce spesso la prima tappa per la traversata in cresta del Breithorn.


 Bibliografia

Zappelli, Cosimo, Rifugi e Bivacchi in Valle d'Aosta, Mesumeci, 1991;
Bo, Franco, Rifugi e Bivacchi del Club Alpino Italiano, Priuli & Verlucca, 2002;
Buscaini, Gino, Guida dei monti d'Italia, Monte Rosa, 1991.


 Cartografia

CNS, 1:50.000, n.294, Gressoney; Alp Monte Rosa, 1: 35.000, n. 3, Ingenia, Vivalda Editori.


 Scrivi un commento o condividi con la community di rifugi-bivacchi la tua esperienza!

Rossi Giorgio e Volante Cesare

  • Presenza luce elettrica
 Posti letto
6