Punto tappa Garulla [876 m]


Proprietà: Parco Nazionale Monti Sibillini - Telefono: MzAyNjg1MiA5NDMgOTMr - Email: dGkvYWxsdXJhZ29pZ3VmaXIvL29mbmk= - Link: http://www.rifugiogarulla.it/Periodo di apertura: Weekend e festivi. In altri periodi su prenotazione -

loading map..
Nazione : Italia - Regione : Marche -
Area montuosa : Monti Sibillini (Ma) - Valle : Valle Tenna - Latitudine: 42.98655, Logitudine: 13.29370

Si trova nel borgo di Garulla Superiore, alle pendici orientali del Monte Amandola, nel comune omonimo (FM)

Accesso: Amandola, raggiungibile dalla A14 uscite Civitanova Marche o Pedaso

località di partenza: Amandola, raggiungibile dalla A14 uscite Civitanova Marche o Pedaso - quota di partenza accesso stradale - dislivellos:
tempo di percorrenza: - difficoltà: Accesso meccanizzato [AMM]


Uscire dal centro di Amandola verso Montefortino. Dopo circa 2 km deviare a destra per Garulla e, incrociata la S.P. 202, a sinistra fino al rifugio (10 km)

Trasporti pubblici

Autobus ad Amandola (linea Montemonaco-Comunanza-Amandola) e a Sarnano (linea Porto Civitanova-Sarnano)


 Traversate

Al Punto tappa Rubbiano 779 metri (E; 4 ore).
Con leggeri saliscendi si oltrepassa l'Abbazia di San Salvatore per raggiungere Piedivalle 595 m, allo sbocco della Valle dell'Ambro. Saliti all'abitato di Tribio 660 m si scende nuovamente, questa volta alla gola del Tenna. La boscosa sponda opposta porta alla località Rubbiano (quarta tappa del Grande Anello dei Sibillini).

Al Punto tappa Tribbio 756 metri (E; 7-8 ore).
Da Garulla si sale a imboccare la strada bianca che attraversa il fianco NE del Monte Castel Manardo prima di raggiungere Pintura di Bolognola. Percorso un tratto della carrozzabile che unisce Sarnano a Bolognola si prosegue per l'arrotondato crinale sfiorando il Pizzo di Meta e la Punta del Ragnolo. Oltre i Prati di Ragnolo 1355 m si lascia a destra la strada per Monastero proseguendo in quota lungo il fianco della Valle Fiastrone e, raggiunta in discesa la località Fiume, si risale brevemente fino al rifugio (terza tappa Grande Anello dei Sibillini).


 Ascensioni

Monte Castel Manardo 1917 m (E; 3.30 ore). Proseguire lungo la carrozzabile per Campolungo di Garulla fino al Albergo-rifugio Città di Amandola 1185 m. Rimontate le pendici orientali del Monte Amandola si guadagna il placido spartiacque un poco a settentrione di questa cima per proseguire facilmente verso W fino alla sommità del Monte Castel Manardo.


 Bibliografia

A. Alesi e M. Calibani, Monti Sibillini Parco Nazionale, Società Editrice Ricerche, Folignano 2009


 Cartografia

Kompass 1:50.000 n. 666 Monti Sibillini Cascia Norcia
Società Editrice Ricerche 1:25.000 Atlante dei sentieri del Parco Nazionale dei Sibillini


 Scrivi un commento o condividi con la community di rifugi-bivacchi la tua esperienza!

Garulla

  • Riscaldamento
  • Wc
  • Acqua fredda
  • Acqua calda
  • Presenza di docce
  • Presenza luce elettrica
  • Ristorante
 Posti letto
34
Altre dotazioni

Camere con servizi