Rifugio Jervis Guglielmo [2250 m]


Proprietà:  CAI sez. Ivrea v. Jervis 8 - 10015 Ivrea (TO) - Custode: Gaia Alessio, Bruno Tortiroli, Luca Schiraldi - Telefono: MDQxMzU5LTQyMSkwKCA5Mys= - Email: IG1vYy9zaXZyZWpvaWd1ZmlyLy9vZm5p - Link: http://www.rifugiojervis.com/Periodo di apertura: Dall’ 1 luglio al 31 agosto e i fine settimana nei mesi di giugno e settembre -

loading map..
Nazione : Italia - Regione : Piemonte -
Area montuosa : Alpi Graie S. (I) - Valle : Valle Orco - Latitudine: 45.43375, Logitudine: 7.19099

Sorge su di un ampio piano, il Piano di Nel, a monte del vallone omonimo ed ai piedi del versante settentrionale delle Levanne.

Accesso: Ceresole Reale- Frazione Villa

località di partenza: Ceresole Reale- Frazione Villa - quota di partenza 1585 metri - dislivellos: 665 metri
tempo di percorrenza: 2 ore - difficoltà: Escursionisti [E]


Dalla frazione di Villa parte il sentiero che sale al rifugio. Attraversare il torrente (segnavia n.530) e salire in direzione W nel bosco di larici fino ad arrivare all’Alpe Foiera 1753 m. Il sentiero sale ora più erto fino alle baite dell’Alpe Bagnetti. Seguire il sentiero che sale sul fianco destro orografico del Vallone di Nel fino a raggiungere la stazione di pompaggio A.E.M. Proseguire per il sentiero, attraversare il torrente e salire in breve al rifugio, su un piano erboso.


 Traversate

Al Rifugio non custodito Leonesi Vittorio e Raffaele 2909 m (E; 2 ore e 45 minuti).
Dal rifugio seguire il sentiero che sale verso N all’Alpe di Nel. Salire poi verso SE in direzione di un colle sulla costa rocciosa che scende dalla cima delle Fasce. Salire al Colle di Nel 2569 m, e scendere verso E all’Alpe Manda 2210 m e all’Alpe Pian Mutta 2098 m. Ad un bivio, seguire le indicazioni del sentiero che porta al rifugio Leonesi. Il sentiero sale in direzione SW per un ampio canalone che muore sotto il Colle Perduto, sotto il quale si trova il rifugio.


 Ascensioni

-


 Bibliografia

G.Berutto e L. Fornelli "Alpi Graie Meridionali" Collana Guida dei Monti d’Italia, CAI TCI.


 Cartografia

Kompass 1:50.000 Gran Paradiso-Valle d'Aosta.
Parco Nazionale del Gran Paradiso, I.G.C. Torino 1975


 Scrivi un commento o condividi con la community di rifugi-bivacchi la tua esperienza!

Jervis Guglielmo

  • Riscaldamento
  • Wc
  • Acqua fredda
  • Acqua calda
  • Presenza di docce
  • Presenza luce elettrica
  • Ristorante
  • Sconti associati CAI
 Posti letto
25
Altre dotazioni

10 posti letto in camerette e 15 in camerata