Rifugio non custodito Diana e Tamara [1770 m]


Proprietà: Comune di Pacentro (AQ), tel. +39 0864 41114 - Custode:  Cai Sulmona - Link:  http://www.caisulmona.it Periodo di apertura: Tutto l'anno, previo ritiro delle chiavi - Prenotazioni: +39 331 3742409 -

loading map..
Nazione : Italia - Regione : Abruzzo -
Area montuosa : Maiella - Valle : Valle Orta - Latitudine: 42.09065, Logitudine: 13.99497

E' costruito presso l'ampio spartiacque del Morrone, tra il Monte Mileto e il Monte le Mucchia

Accesso: Roccacaramanico, raggiungibile dalla A25 via Caramanico Terme e Sant'Eufemia a Maiella

località di partenza: Roccacaramanico, raggiungibile dalla A25 via Caramanico Terme e Sant'Eufemia a Maiella - quota di partenza 1078 metri - dislivellos: 700 metri
tempo di percorrenza: 2 ore - difficoltà: Escursionisti [E]


Da Roccacaramanico 1022 m si sale in auto al soprastante cimitero 1078 m. A piedi si oltrepassa Fonte Conserva tenendo la sinistra e lasciando quasi subito la sterrata per un sentiero che si stacca a monte. Un traverso verso S oltrepassa lo sbocco di un canalone fino a un bivio. Da qui, tenendosi sul sentiero principale, si inizia la ripida salita nel bosco che culmina nei pascoli della Piscina 1728 m da cui, verso W, si oltrepassa una croce e si giunge al rifugio

Trasporti pubblici

Autobus a Caramanico e Sant'Eufemia


 Traversate

Al Albergo-rifugio Celidonio 1770 metri (E; 2 ore) per il Monte Mileto. Percorrendo l'altopiano di Mandra Castrata verso SE si sale l'ampio crinale del Monte Mileto 1920 m raggiungendone la vetta. Nella stessa direzione, mantenendosi sull'ampia linea spartiacque, si scende fino a immettersi in una sterrata che, seguita verso sinistra, porta ai prati del Guado San Leonardo.
Al Rifugio non custodito Iaccio della Madonna 1786 metri (T/E; 1.30 ore). Percorrere il piano di Mandra Castrata verso NW lasciandosi a destra il rifugio Casa Capoposto. Imboccata la valletta compresa tra il Monte le Mucchia e le Mucchia di Pacentro si arriva ad affacciarsi su una selletta 1922 m in vista della sottostante conca dello Iaccio della Madonna, alla cui estremità settentrionale sorge il rifugio.


 Ascensioni

-


 Bibliografia

A. Alesi e M. Calibani, Majella Parco Nazionale, Società Editrice Ricerche, Folignano 2007
S. Ardito, I rifugi dell'Appennino centrale, Guide Iter, Subiaco 2010


 Cartografia

CAI Sulmona 1:50.000 Montagne del Morrone
IGM 1:25.000 Sulmona, Cansano


 Scrivi un commento o condividi con la community di rifugi-bivacchi la tua esperienza!

Diana e Tamara

  • Riscaldamento
  • Possibilità di cucinare
 Posti letto
4
Altre dotazioni

Non c'è acqua