Bivacco Costantini Franco - CAI Manzano [1690 m]


Proprietà: 

Sezione CAI Manzano

- Custode: - Periodo di apertura: sempre aperto e incustodito -


loading map..
Nazione : Italia - Regione : Friuli Venezia Giulia -
Area montuosa : Alpi Giulie W. (I) - Valle : Val Resia - Latitudine: 46.33353, Logitudine: 13.44321

È ubicato all’ imbocco del canalone detritico che scende dal Passo di Infrababa grande, alla base dello sperone roccioso del Mulaz.

Accesso: Cortis-Rotabile per Casera Coot

località di partenza: Cortis-Rotabile per Casera Coot - quota di partenza 1000 m - dislivellos: 950 m
tempo di percorrenza: 3 ore - difficoltà: Escursionisti [E]


Da Coritis si segue la rotabile per Casera Coot fino a quota 1000 m c., dove la strada è chiusa al transito (parcheggio). Si prosegue a piedi per la strada raggiungendo la Casera Coot 1190 m (agriturismo). Si percorre poi il sentiero CAI 642 che porta verso N fino ai prati degli stavoli Berdo di sopra 1281 m. Nei pressi dei fabbricati si svolta a destra, seguendo il sentiero con segnavia CAI 731 che sale ripido lungo pendii detritici e fitte mughete fino a un bivio dal quale, prendendo a sinistra, si raggiunge in breve il bivacco.


 Traversate

-


 Ascensioni

Al Monte Canin 2587 m per l’Alta Via Resiana. Dislivello: 1000 m. (EEA;4.00-5.00 ore).
Percorso: dal bivacco si rimonta per tracce l’erto canalone detritico che conduce al Passo d’Infrababa grande 2038 m. Si segue poi la cresta di confine, dapprima erbosa poi rocciosa, fino al M. Slebe; si scende per un canalino friabile (cavo metallico) alla successiva depressione di cresta, per poi riprendere a salire, sempre per cresta, fino alla cima del Laska Plagna 2448 m. Ancora per cresta, con modesta variazione di quota, si raggiunge il risalto del Cerni Vogu 2422 m. Ci si tiene ancora per un tratto in cresta, poi ci si abbassa sulla destra (E) e, superato un salto roccioso (II), si raggiunge il profondo intaglio del Porton sotto Canin 2354 m. Ripresa la cresta si continua nei suoi pressi, senza particolari difficoltà, fino in vetta al Monte Canin.


 Bibliografia

Alpi Giulie – Guida dei monti d’Italia Gino Buscaini; CAI Touring


 Cartografia

Tabacco 027 «Canin – Valli di Resia e Raccolana» 1:25.000


 Scrivi un commento o condividi con la community di rifugi-bivacchi la tua esperienza!

Costantini Franco - CAI Manzano

 Posti letto
12
Altre dotazioni

fornello a gas, padelle, stoviglie