Rifugio Corsi Guido [1874 m]


Proprietà: Società Alpina delle Giulie - Custode: Martucci Cristiano - Telefono: NDY0MDM2IDA0MCA5MysgLSAzMTE4NiA4MjQgKTAoIDkzKw== - Email: dGkvb2lsaWdyaXYvL2lzcm9jb2lndWZpcg== - Link: www.rifugiocorsi.itPeriodo di apertura: Dal 1 Giugno al 1 Ottobre -

loading map..
Nazione : Italia - Regione : Friuli Venezia Giulia -
Area montuosa : Alpi Giulie W. (I) - Valle : Val Rio del Lago - Latitudine: 46.42200, Logitudine: 13.50022

È il più alto rifugio delle Alpi Giulie Occidentali. Sorge sul margine dell’ampio circo, posto sul versante meridionale del gruppo dello Jôf Fuart e affacciato sulla Val Rio del Lago

Accesso: Sella Nevea

località di partenza: Sella Nevea - quota di partenza 1175 m - dislivellos: 850 m
tempo di percorrenza: 2 ore e30 min. - difficoltà: Escursionisti [E]


Il sentiero CAI 625 inizia nei pressi della casermetta della Guardia di Finanza di Sella Nevea. Si entra in un bosco di abeti e si sale con moderata pendenza fino a uscire sui pascoli della Casera Cragnedul di sopra 1515 m. Si lascia a sinistra il segnavia CAI 624 diretto all’Altipiano del Montasio, e si prosegue lungo il vallone della Forca de la Val fino a q. 1600 m: Da qui il sentiero prosegue verso destra, aggirando un crinale e tagliando ripidi pendii erbosi, fino al Passo degli Scalini 2022 m. Il sentiero scende a N nel vallone della Forcella Lavinal dell’Orso, lo attraversa, si porta sotto la Parete delle gocce e passando alla base dell’Ago di Villaco raggiunge il rifugio Corsi.


 Traversate

Al Bivacco CAI Gorizia per la Forcella del Vallone 2180 m. Dislivello: 300 m in salita, 230 in discesa. (E; ore 1.30).
Dal rifugio si segue il sentiero che si dirige verso N. Al un bivio si lascia a sinistra il sentiero diretto alla Forcella di Riofreddo e alla normale dello Jôf di Fuart e si piega a destra (E) per rimontare interamente il vallone dapprima eboso e poi detritico della Forcella del Vallone 2180 m. Sull’opposto versante si scende un ripido canale detritico fino a una vasta spianata al cui centro sorge il bivacco.
Al Rifugio Pellarini Luigi per la Forcella di Riofreddo 2180 m e la Sella Carnizza 1767. Dislivello: 350 m in salita, 730 in discesa. (EE/F; 2 ore e 30 min.)


 Ascensioni

-


 Bibliografia

Alpi Giulie – Guida dei monti d’Italia Gino Buscaini; CAI Touring


 Cartografia

Tabacco 019 «Alpi Giulie Occidentali - Tarvisiano» 1:25.000


 Scrivi un commento o condividi con la community di rifugi-bivacchi la tua esperienza!

Corsi Guido

  • Riscaldamento
  • Wc
  • Acqua fredda
  • Acqua calda
  • Presenza di docce
  • Presenza luce elettrica
  • Ristorante
  • Sconti associati CAI
 Posti letto
42
 Posti letto rifugio invernale
4
 Palestra di roccia
Sulle pareti dell’Ago di Villaco, che fronteggia il rifugio sono state attrezzati alcuni monotiri e un paio di vie di 3-4 tiri, con difficoltà fino al 6b.