Bivacco Mazzeni Dario [1630 m]


Proprietà: Società Alpina delle Giulie Periodo di apertura: sempre aperto -

loading map..
Nazione : Italia - Regione : Friuli Venezia Giulia -
Area montuosa : Alpi Giulie W. (I) - Valle : Val Saisera - Latitudine: 46.42652, Logitudine: 13.47108

È ubicato su uno sperone, ricoperto da mughi e radi larici, che limita sulla sinistra (W) lo sbocco inferiore dell’Alta Spragna.

Accesso: Val Saisera

località di partenza: Val Saisera - quota di partenza 1004 m - dislivellos: 626 m dalla Val Saisera
tempo di percorrenza: 2 ore - difficoltà: Escursionisti [E]


Dal parcheggio a q. 1004 m al termine della rotabile Val Saisera (7 km da Ugovizza), si segue la strada (divieto di transito) con segnavia CAI 616 che si snoda sul fondo della Val Saisera fino allo sbocco inferiore della Spragna. Si lascia la strada poco prima del ponte sul Rio Saisera e si prosegue a sinistra per un sentiero che si inoltra nella Spragna percorrendo il bosco sulla sinistra del torrente. Superata la prima strettoia dellaq valle si entra nella bassa Spragna e si raggiunge il bivio dal quale si stacca a destra il sentiero CAI 611 per il bivacco Stuparich. Il sentiero CAI 616 si porta alla base della fascia che chiude a S la bassa Spragna, supera la fascia rocciosa nei pressi di una profonda gola e sale poi verso E fino al dosso ricoperto di mughi sul quale è posto il bivacco.


 Traversate

Al rif. Rifugio Corsi Guido 1874 m per ForcellaLavinal dell’Orso 2138 m. Dislivello: 540 m in salita, 280 m in discesa. (EE; ore 3).
Dal bivacco si segue il sentiero che scende sul fondo dell’Alta Spragna e a un bivio si prende a destra il sentiero CAI n. 626 che sale in direzione S con strette svolte fino alla base delle pareti della Cima de la Puartate. La traccia imbocca quindi il ripido canalone detritico che conduce alla Forcella Lavinal dell’Orso 2138 m (tratto ripido su roccette e detriti o neve ad inizio stagione). Sull’ opposto versante della forcella il sentiero scende lungo un ampio vallone erboso fino a incrociareil sentiero CAI n. 625 che da Sella Nevea Conduce al rif. Corsi. Seguendo tale sentiero verso sinistra ci si porta sotto la Parete delle gocce e passando alla base dell’Ago di Villaco si raggiunge il rifugio.


 Ascensioni

-


 Bibliografia

Alpi Giulie – Guida dei monti d’Italia Gino Buscaini; CAI Touring.


 Cartografia

Tabacco 019 «Alpi Giulie Occidentali - Tarvisiano» 1:25.000


 Scrivi un commento o condividi con la community di rifugi-bivacchi la tua esperienza!

Mazzeni Dario

 Posti letto
9