Bivacco Stockhornbiwak [2598 m]


Proprietà: SAC Blümlisalp, 3600 Thun - Custode: Responsabile: Simon Schmid - Cell. +41 (0) 79 300 66 99 - Telefono: U09TIG9pZGFyIGVsYW5hQw== - Link:  http://www.sac-bluemlisalp.ch/typo3/index.php?id=112 Periodo di apertura: Sempre aperto -

loading map..
Nazione : Svizzera - Regione : Canton Vallese (Valais) -
Area montuosa : Oberland E. (Val) - Valle : Valleé du Rhone - Latitudine: 46.37743, Logitudine: 7.88107

Situato sulle rocce ai piedi della cresta S dello Stockhorn

Accesso: Ausserberg

località di partenza: Ausserberg - quota di partenza 931 metri - dislivellos: 1667 metri
tempo di percorrenza: 6 ore - difficoltà: Escursionisti Esperti [EE]


Da Ausserberg salire per stradina fino alla quota 1264 m. Da qui si prende il sentiero che attraversa la gola di Niwärch (molto esposto) fino a Ussers Senntun. Si risale il sentiero fino a Senntrun 1476 m dove si attraversa la Balterschiederbach portandosi sulla sua riva E. Si risale accanto al torrente fino a 1940 m dove una passerella pemette di portarsi sulla riva W. Si risale fino alla Hohbitzukapelle 2198 m. Venti metri dopo la cappella si lascia il sentiero per la Balterschiederklause e si gira a sinistra. Si risale fino alla parete rocciosa che sbarra l' accesso alla conca fra le pareti S ed E dello Stockhorn. Si risale a sinistra per una ripida rampa (bolli rossi, corda metallica) sino alla conca a E dello Stockhorn: da qui si traversa verso sinistra (W) e con un ultima breve salita si giunge al bivacco

Accesso invernale

Vedi accesso estivo

Trasporti pubblici

Treno e Autopostale a Ausserberg


 Traversate

Alla Rifugio Baltschiederklause (EE/E ; 4 ore)
Dal bivacco scendere per il sentiero di accesso alla biforcazione 20 metri sopra la Hohbitzukapelle. Da qui risalire il sentiero fino alla quota 2276 m e poi scendere nella vasta piana alluvionale di Jägisand. Si attraversa la piana fino ad arrivare al ponte 2250 m che permette di passare sulla riva E della Baltschiederbach. Si risale ora tenendosi alti sulla riva del torrente ed attraversando diversi torrentelli che scendono dal Balterschiedergletscher per un ultimo pendio ricoperto di blocchi si giunge alla Baltschiederklause 2783 metri


 Ascensioni

Stockhorn 3212 metri (PD ; 3 ore)
Dal bivacco salire per la pietraia tra le creste S ed E e poi sui resti di coni di valanga fino alla nicchia ad E dello sperone che scende dalla quota 3014 m. Salire su roccette e cenge e poi rimontare una rampa erbosa fino a un gradino roccioso che si supera per un canale-camino (III). Salire fino ad un dosso e proseguire su detriti fino alla quota 3014 m. Da qui salire per la cresta E, evitando le difficoltà sulla sinistra, fino sotto l' edificio sommitale. Si risale la corta paretina, senza percorso obbligato, fino alla vetta


 Bibliografia

Clubführer Berner Alpen 3


 Cartografia

CNS Lötschental
CNs 264 Jungfrau


 Scrivi un commento o condividi con la community di rifugi-bivacchi la tua esperienza!

Stockhornbiwak

  • Wc
  • Acqua fredda
  • Presenza luce elettrica
  • Possibilità di cucinare
  • Sconti associati CAI
 Posti letto
18
 Posti letto rifugio invernale
18
 Palestra di roccia
Vicino al bivacco, vie dal 5a al 9a
Altre dotazioni

Poca acqua con tempo secco