Bivacco Città di Cantù [3535 m]


Proprietà: CAI Sezione di Cantù Periodo di apertura: sempre -

loading map..
Nazione : Italia - Regione : Lombardia -
Area montuosa : Ortles - Cevedale (Lo) - Valle : Val Zebrù - Latitudine: 46.49600, Logitudine: 10.54799

Sorge presso il Giogo Alto, selvaggia sella glaciale fra il Monte Zebrù e l'Ortles.

Accesso: Baita del Pastore

località di partenza: Baita del Pastore - quota di partenza 2168 m - dislivellos: 1367 m
tempo di percorrenza: 4 ore - difficoltà: Alpinistico facile [F]


Abbandonare la SS 36 del Gavia 4 km dopo Bormio, all'altezza di S. Nicolò e prendere a sinistra la deviazione per Madonna dei Monti. Salire per la carrozzabile raggiungendo la frazione di Niblogo dove prosegue la strada della Val Zebrù (ampio parcheggio; inizio del divieto di transito), che raggiunge il Ponte Tre Croci (servizio navetta per il trasporto lungo la strada fino alle baite di Campo). La strada della Val Zebrù termina poco oltre la Baita del Pastore (2168 m; ore 2 dal parcheggio). Si inizia a salire con numero si tornanti lungo la sponda sinistra orografica della Valle del Rin Marè fino ad un piazzale dove si trova la stazione di partenza della teleferica che serve il rifugio. Per buon sentiero si guadagna la morena laterale della Valle del Rin Marè portandosi al piede del testone roccioso su cui sorge il rifugio che si raggiunge risalendo un valletto detritico e con un'ultima breve traversata a sinistra. Dal rifugio V° Alpini per traccia si raggiunge la Vedretta dello Zebrù traversandone il punto di confluenza fra i suoi due bacini, meridionale e settentrionale, in direzione N per entrare nel bacino settentrionale. Risalire deviando verso NE fin verso quota 3300 m (a sinistra si apre il Passo dell'Ortles 3350 m) e piegare ora verso E salendo per facili pendii fino alla evidente sella del passo.

Trasporti pubblici

Servizio navetta del rifugio, per informazioni telefonare al rifugio oppure a Confortola Ignazio tel. 0335/6463775


 Traversate

n.n.


 Ascensioni

Al Monte Zebrù 3724 m per la cresta Nord (PD; 1 ora).
Al Monte Ortles 3905 m per la cresta Sud (Hochjoch Grat). Difficle cresta d'alta quota prevalentemente su roccia e di notevole sviluppo: oltre 1200 metri. Passaggi di IV° e roccia friabile. (AD; 3-4 ore).


 Cartografia

IGM 1:25.000 «Gran Zebrù»; IGM 1:50.000 «Bormio»; Kompass 1:50.000 «Ortles-Cevedale»


 Scrivi un commento o condividi con la community di rifugi-bivacchi la tua esperienza!

Città di Cantù

  • Presenza luce elettrica
 Posti letto
10
Altre dotazioni

Impianto fotovoltaico in isola; Impianto per la protezione dalle scariche atmosferiche completo di palo captatore di 7m ed impianto di messa a terra. Impianto Aerazione - Illuminazione e presa USB (istruzioni indicate sui cartelli) il tutto con controllo remoto che permette di monitorare il buon funzionamento direttamente dalla sede CAI. Pronto Soccorso; sgabelli e tavolo pieghevoli; libro visitatori; cassette con attrezzi e materiali; viveri di primaria necessità, stoviglie.