Rifugio Schreckhornhütte [2529 m]


Proprietà: SAC Basel, 4000 Basel - Custode: Balmer Hans - Tel. +41 (0) 033 855 10 25 / Cell. +41 (0) 79 405 12 30 - Telefono: NTIgMDEgNTU4IDMzICkwKCAxNCs= - Link: http://www.sac-basel.ch/huetten/schreckhornhuette/index.phpPeriodo di apertura: Custode presente da fine giugno a inizio ottobre -

loading map..
Nazione : Svizzera - Regione : Canton Berna -
Area montuosa : Oberland E. (Be) - Valle : Lütschental - Latitudine: 46.58184, Logitudine: 8.09872

Situata sulla riva orientale dell' Obere Ischmeer, sopra le rovine della Swarzegghütte

Accesso: Grindelwald

località di partenza: Grindelwald - quota di partenza 986 metri - dislivellos: 1543 metri
tempo di percorrenza: 5 ore - difficoltà: Escursionisti Esperti [EE]


Dal ponte sulla Lütschine 986 m, a S di Grindelwald, si prende il sentiero che sale a Bäregg 1652 m e da qui si prosegue in piano fino a Stieregg 1650 m (ristorante). Si segue il sentiero segnalato con bolli bianco/blu fino a Bänisegg 1808 m. Il sentiero risale il pendio fino alle rocce del Rot Gufer che si risalgono aiutandosi anche con scale in ferro. Il sentiero prosegue sopra la riva orientale dell' Obere Ischmeer fino alla capanna

Accesso invernale

Dalla Stazione Eismeer del Trenino della Jungfrau si scende per la galleria sul Fieschergletscher. Si scende fra i seracchi fino alla parte piana del Grindelwad Fieschergletscher (crepacci e cadute di ghiaccio). Si segue il ghiacciaio in piano verso E in direzione del Zäsenberg fino alla quota 2382 m. Da qui si scende in direzione NE per cenge e gradini rocciosi fino a circa 2200 m. Si contorna su una cengia il contrafforte roccioso che scende dall' Obere Brugel verso NE e si arriva alla riva W dell' Obere Ischmeer. Si risale il ghiacciaio fino a che si intravvede la possibilità di attraversarlo in direzione della riva E (attenzione ai seracchi). Giunti sulla riva orientale del ghiacciaio in breve si risale alla capanna (PD ; 4 ore)

Trasporti pubblici

Treno e Autopostale a Grindelwald


 Traversate

Rifugio Gleckstenhütte (PD ; 7 ore)
Dalla capanna scendere per il sentiero di accesso per circa 10 minuti fino ad arrivare a un pendio di erba e sfasciumi che si risale in direzione del Gwäcthejoch (segnalato). Si attraversa una colata detritica e si prosegue fino a uno spiazzo erboso con un enorme blocco. Da qui si va in direzione della pietraia che scende dalla seraccata del Nässigletscher. Si risale un ripido pendio scistoso fino a una piccola sella sulla Grossenegg; poi con breve risalita di una cinquantina di metri ci si porta ad un' altra selletta, quindi si fa una breve traversata verso NW e poi si risale il pendio scistoso fino alla quota 2820 m sulla cresta rocciosa a NW del Grossenegg. Si scende su rocce di gneiss friabili fino a un pendio nevoso che si attraversa fino a una terrazza nevosa ai piedi della parete W del Klein Schreckhorn. Si risale il ghiacciaio fino alla seconda cengia rocciosa che si scala con facile arrampicata fino al Gwächterjoch 3150 m. Dal passo si segue la parete N del Klein Schreckhorn su neve fino al contrafforte della cresta NE che si contorna sull' Obere Grindelwaldgletscher. Si attraversa il ghiacciaio quasi in piano verso NW cercando di evitare le zone crepacciate. Si scende sul ghiacciaio fino alla terrazza detritica di quota 2662 m dove si ritrova il sentiero segnalato che scende, anche con alcuni tratti attrezzati con cavi metallici, fino a circa 2200 m e da qui risale alla Glecksteinhütte 2317 metri


 Ascensioni

Klein Schreckhorn 3494 metri (PD ; 4 ore)
Dalla capanna scendere per il sentiero di accesso per circa 10 minuti fino ad arrivare a un pendio di erba e sfasciumi che si risale in direzione del Gwäcthejoch (segnalato). Si attraversa una colata detritica e si prosegue fino a uno spiazzo erboso con un enorme blocco. Da qui si va in direzione della pietraia che scende dalla seraccata del Nässigletscher. Si risale un ripido pendio scistoso fino a una piccola sella sulla Grossenegg. Risalire sui pendii a S fino al Nässigletscher e risalirlo su pendii poco inclinati fino all' Untere Nässijoch 3397 m. Dal colle risalire la cresta SE con facile arrampicata fino alla vetta


 Bibliografia

Remo Kundert, Marco Volken: Hütten der Schweizer Alpen / Cabanes des Alpes Suisse / Capanne delle Alpi Svizzere. Edizioni del CAS, Berna 2015.
CAS-Guide des Alpes Bernoise Du Sanetsch au Grimsel
Berner Alpen V


 Cartografia

CNS 1229 Grindelwald
CNS 254 Interlaken


 Scrivi un commento o condividi con la community di rifugi-bivacchi la tua esperienza!

Schreckhornhütte

  • Wc
  • Acqua fredda
  • Acqua calda
  • Presenza luce elettrica
  • Ristorante
  • Possibilità di cucinare
  • Sconti associati CAI
 Posti letto
65
 Posti letto rifugio invernale
49