Rifugio Cabane d' Antème [2025 m]


Proprietà: 

Privata

- Custode: Pierre et Laszlo Szijarto. Mobile +41 79 473 71 40 - Telefono: MDQgMTcgMzc0IDk3IDE0KyA= - Email: aGMvZW1laHRuYS8vb2ZuaQ== - Link:  Sito Web Periodo di apertura: Da metà giugno a fine settembre -


loading map..
Nazione : Svizzera - Regione : Canton Vallese (Valais) -
Area montuosa : Dents du Midi - Valle : Val Illiez - Latitudine: 46.16578, Logitudine: 6.90434

Situata a poca distanza e qualche metro più in alto del Lac d' Antème

Accesso: a) Parcheggio in localita Soi d'en Haut b) Champéry-Grand Paradis

località di partenza: a) Parcheggio in localita Soi d'en Haut b) Champéry-Grand Paradis - quota di partenza a) 1888 b) 1055 metri - dislivellos: a) 137 m b) 970 metri
tempo di percorrenza: a) 1 ora b) 3 ore - difficoltà: Escursionisti [E]


a) Da Champéry La Crete si prosegue su strada secondaria quasi pianeggiante tornando verso NE. Oltrapassato il vallone del Torrente de Soi (circa 4 km) si prosegue per altri 2 km circa fino alla deviazione a destra per Soi d'en Haut. Si percorre detta stradina in direzione SW riportandosi sulla destra ororafica del Torrente de Soi e da qui con una lunga serie di tornanti si giunge al termine della strada. Si prende ora il sentiero quasi pianeggiante che sfilando ai piedi dei Dents du Midì punta verso SW e giunge al rifugio.

b) Dal parcheggio di Grand Paradis prendere il sentiero che attraversa Planchamps e, alla quota 1091 m, piega a destra e sale nel bosco fino a Mosses dove si prende una strada forestale che si segue fino a una grande frana 1596 m. Da qui si prende il sentiero che sale a Metecoui 1776 m, scavalca una cresta e prosegue sul fianco della montagna girando attorno alla cresta del Chaux d' Antème fino ad arrivare al lago e in breve alla capanna

Trasporti pubblici

Autopostale a Champéry


 Traversate

Rifugio Cabane de Susanfe (EE ; 3 ore)
Dalla capanna seguire a ritroso il sentiero di accesso fino a Metecoui 1776 m. Da qui prendere il sentiero che scende ripido in direzione S nel vallone di Saufla 1478 m e poi risale all' alpeggio di Bonavau 1550 m. Risalire verso la cresta E del Dent de Bonavau superando dei gradini rocciosi. Il sentiero risale fino al Pas d' Encel (esposto, attrezzato con cavi). Scendere ad attraversare la Saufla su un ponte e poi seguire il sentiero sulla riva destra del vallone di Susanfe fino alla Cabane de Susanfe 2102 metri


 Ascensioni

ZLa Forteresse 3164 metri (F/AD ; 5 ore)
Dalla capanna attraversare il circo d' Antème verso N su sentiero e poi salire per l' erboso versante W della cresta di Sélaire fino alla base delle rocce a 2360 m. Scendere l' opposto versante su rocce instabili fino al Glacier du Soi 2300 m circa. Attraversare il ghiacciaio fino all' estremità NE dove si incontra un canale nevoso che si risale interamente fino alla selletta fra la Cathedrale e La Fenestresse. Piegando a destra si raggiunge la cima su sfasciumi


 Bibliografia

Remo Kundert, Marco Volken: Hütten der Schweizer Alpen / Cabanes des Alpes Suisse / Capanne delle Alpi Svizzere. Edizioni del CAS, Berna 2015.
Guide CAS-Guide Chaine Franco-Suisse


 Cartografia

CNS 1874 Champèry
CNS 272 St-Maurice


 Scrivi un commento o condividi con la community di rifugi-bivacchi la tua esperienza!

Cabane d' Antème

  • Wc
  • Acqua fredda
  • Acqua calda
  • Presenza luce elettrica
  • Ristorante
  • Possibilità di cucinare
  • Sconti associati CAI
 Posti letto
25
 Posti letto rifugio invernale
30