Rifugio Cabane d' Antème [2025 m]


Proprietà: Fernand Jordan, 1874 Champèry - Custode: Fernand Jordan - Tel/fax: +41 (0) 24 479 23 35 / +41 (0) 24 479 13 40 - Telefono: NTMgMzIgOTc0IDQyICkwKCAxNCs= Periodo di apertura: Da metà giugno a fine settembre -

loading map..
Nazione : Svizzera - Regione : Canton Vallese (Valais) -
Area montuosa : Dents du Midi - Valle : Val Illiez - Latitudine: 46.16578, Logitudine: 6.90434

Situata a poca distanza e qualche metro più in basso del Lac d' Antème

Accesso: Grand Paradis

località di partenza: Grand Paradis - quota di partenza 1055 metri - dislivellos: 970 metri
tempo di percorrenza: 3 ore - difficoltà: Escursionisti [E]


Dal parcheggio di Grand Paradis prendere il sentiero che attraversa Planchamps e, alla quota 1091 m, piega a destra e sale nel bosco fino a Mosses dove si prende una strada forestale che si segue fino a una grande frana 1596 m. Da qui si prende il sentiero che sale a Metecoui 1776 m, scavalca una cresta e prosegue sul fianco della montagna girando attorno alla cresta del Chaux d' Antème fino ad arrivare al lago e in breve alla capanna

Trasporti pubblici

Autopostale a Champéry


 Traversate

Rifugio Cabane de Susanfe (EE ; 3 ore)
Dalla capanna seguire a ritroso il sentiero di accesso fino a Metecoui 1776 m. Da qui prendere il sentiero che scende ripido in direzione S nel vallone di Saufla 1478 m e poi risale all' alpeggio di Bonavau 1550 m. Risalire verso la cresta E del Dent de Bonavau superando dei gradini rocciosi. Il sentiero risale fino al Pas d' Encel (esposto, attrezzato con cavi). Scendere ad attraversare la Saufla su un ponte e poi seguire il sentiero sulla riva destra del vallone di Susanfe fino alla Cabane de Susanfe 2102 metri


 Ascensioni

ZLa Forteresse 3164 metri (F/AD ; 5 ore)
Dalla capanna attraversare il circo d' Antème verso N su sentiero e poi salire per l' erboso versante W della cresta di Sélaire fino alla base delle rocce a 2360 m. Scendere l' opposto versante su rocce instabili fino al Glacier du Soi 2300 m circa. Attraversare il ghiacciaio fino all' estremità NE dove si incontra un canale nevoso che si risale interamente fino alla selletta fra la Cathedrale e La Fenestresse. Piegando a destra si raggiunge la cima su sfasciumi


 Bibliografia

Remo Kundert, Marco Volken: Hütten der Schweizer Alpen / Cabanes des Alpes Suisse / Capanne delle Alpi Svizzere. Edizioni del CAS, Berna 2015.
Guide CAS-Guide Chaine Franco-Suisse


 Cartografia

CNS 1874 Champèry
CNS 272 St-Maurice


 Scrivi un commento o condividi con la community di rifugi-bivacchi la tua esperienza!

Cabane d' Antème

  • Wc
  • Acqua fredda
  • Acqua calda
  • Presenza luce elettrica
  • Ristorante
  • Possibilità di cucinare
  • Sconti associati CAI
 Posti letto
35
 Posti letto rifugio invernale
30