Rifugio non custodito Lohnerhütte [2171 m]


Proprietà: SAC Wildstrubel, 3715 Adelboden - Custode: Allenbach Joachim - Tel. +41 (0) 33 673 04 87 / Cell. +41 (0) 79 431 54 25 - Telefono: L24vbg== - Email: bW9jL2xpYW1nLy9pbHR0YW1lYmFyZw== - Link: http://www.sac-wildstrubel.ch/Organisation/Lohnerhuette/lohnerhuette.htmPeriodo di apertura: Custode presente saltuariamente da luglio a settembre -

loading map..
Nazione : Svizzera - Regione : Canton Berna -
Area montuosa : Oberland W. (Be) - Valle : Engstlingental - Latitudine: 46.47477, Logitudine: 7.59975

Situata come un nido d' aquila sul versante NW del Gross-Lohner

Accesso: Adelboden-Öy

località di partenza: Adelboden-Öy - quota di partenza 1348 metri - dislivellos: 823 metri
tempo di percorrenza: 3 ore e 30 minuti - difficoltà: Escursionisti Esperti [EE]


Da Adelboden-Öy seguire in direzione E la stradina per Eggertli fino al ponticello sul torrente Bunderle. Da qui seguire la strada vietata al transito non autorizzato che passa da Uf em Stutz 1682 m e arriva a I de Schrickmatte 1807 m (possibili scorciatoie segnalate su sentiero). Da qui seguire il sentiero segnalato per Bunderchrinde e, dopo 200 m, voltare a destra e attraversare i pendii detritici di Schryberschreck per un sentiero segnalato in verde/bianco fino alla base di un ripido canale. Salire il canale (cavo di assicurazione) fino ad arrivare al dosso 2005 m. Salire leggermente a S sul versante W del Nünihorn fino a una barriera rocciosa (Zürchertritt) che si supera (corda metallica) fino ad arrivare su un costone erboso (attenzione alla caduta sassi dall' inizio del canale fino a questo punto). Proseguire in leggera salita verso SW fino alla grande conca di Schwarze Bleike e poi con leggera discesa arrivare alla capanna

Trasporti pubblici

Autopostale a Adelboden-Öy


 Traversate

Rifugio Wildstrubelhütten (F/EE ; 6 ore)
Dalla capanna portarsi, per la pietraie di Wite Chumme, alla base della parete N del Mittaghorn. Risalire per una scarpata e alcune roccette fino a una placca commemorativa sotto la cresta NW del Mittaghorn. Scendere su terreno scistoso in direzione di una conca con enormi blocchi e seguire il sentiero che la traversa verso NE. Il sentiero prosegue a saliscendi (cavi metallici in alcuni passaggi esposti) fino a una selletta posta tra Vordere Lohner e Luser: da qui il sentiero scende decisamente fino all' alpeggio di Artelen. Dall' alpeggio si segue la stradina a fondo naturale che porta all' Engstligenalp 1957 m. Salire su mulattiera verso S fino alla Blattihütte 2027 m e prendere il sentiero segnalato per il Rawilpass che attraversa una grande conca e poi risale ai tre laghi di Rawilseeleni. Il sentiero prosegue passando sopra una diga fra i due laghi più a E e poi su pendii detritici arriva al terrazzo roccioso dove sorgono le Wildstrubelhütten 2791 metri


 Ascensioni

Vordere Lohner 3049 metri (PD+ ; 4 ore)
Dalla capanna prendere il sentiero per l' Engstligenalp fino a un dosso roccioso dove si trova una traccia che risale sul primo contrafforte della cresta E del Mittaghorn. Si sale prima sul bordo destro di un canale per facili rocce e poi, su una breve e ripida morena fino a una pietraia con grossi blocchi. Salire sulla destra della pietraia, superare un gradino roccioso sulla sinistra e portarsi alla sella tra il Mittaghorn e il Vordere Lohner. Dalla sella salire il primo risalto roccioso un po' a destra del filo di cresta, quindi scendere leggermente a una breccia. Sempre rimanendo a destra della cresta salire qualche metro, traversare una pietraia e salire fino a un largo colle dove ha inizio la cresta W del Vordere Lohner. Si evita un primo risalto su una cengia detritica, si fa una breve traversata e poi su pietre instabili ci si riporta in cresta. Si scala direttamente il filo di cresta su solida roccia fino ad arrivare ad un anello di ancoraggio: da qui si fa una calata in corda doppia di circa 9 metri fino a una breccia. Si contorna il successivo risalto sulla destra e poi si torna sul filo di cresta e lo si segue senza più difficoltà fino alla vetta


 Bibliografia

Remo Kundert, Marco Volken: Hütten der Schweizer Alpen / Cabanes des Alpes Suisse / Capanne delle Alpi Svizzere, 10. edizione, Edizioni del CAS, Berna 2015.


 Cartografia

CNS 1247 Adelboden
CNS 263 Wildstrubel


 Scrivi un commento o condividi con la community di rifugi-bivacchi la tua esperienza!

Lohnerhütte

  • Riscaldamento
  • Wc
  • Acqua fredda
  • Presenza luce elettrica
  • Possibilità di cucinare
  • Sconti associati CAI
 Posti letto
40
 Posti letto rifugio invernale
20
Altre dotazioni

Bevande in vendita anche in assenza del custode