Rifugio Gaulihütte [2205 m]


Proprietà: SAC Bern, 3000 Bern - Custode: Susanne Brand - Telefono: NjYgMTMgMTc5IDMzKTAoIDE0Kw== - Email: bW9jL2xpYW1nLy9ldHRldWhpbHVhZw== - Link: http://www.gauli.ch/Periodo di apertura: Custode presente da maggio a fine settembre -

loading map..
Nazione : Svizzera - Regione : Canton Berna -
Area montuosa : Oberland E. (Be) - Valle : Urbachtal - Latitudine: 46.62390, Logitudine: 8.21660

Situata su un dosso roccioso al piede SE del Hangendgletscherhorn

Accesso: Urbach

località di partenza: Urbach - quota di partenza 950 metri - dislivellos: 1255 metri
tempo di percorrenza: 4 ore - difficoltà: Escursionisti [E]


Dall' estremità della strada carrozzabile dell' Urbachtal prendere la stradina sterrata che, passando da Rohrmatten, porta all' alpeggio di Schrätteren 1439 m. Dirigersi verso SE, attraversare il ponte sull' Urbachwasser e salire per ripido sentiero fino alla quota 1850 m. Continuare sempre su sentiero segnalato verso SE e risalire il pendio che porta alla spalla 2216 m dell' Hohwang. Aggirare la cresta in direzione SW e continuare a saliscendi fino alle case di Urnen; da qui in leggera salita in breve si giunge alla capanna

Accesso invernale

Vedi itinerario estivo

Trasporti pubblici

Treno a Innertkirchen
Servizio Taxi per Urbach


 Traversate

Alla Rifugio Bächlitalhuette ( F ; 6 ore)
Dalla capanna seguire verso SW il sentiero che passa sotto la quota 2427 m e porta a una terrazza coperta di detriti. Dall' estremità della terrazza scendere per circa 80 m fino al Gauligletscher. Attraversare il ghiacciaio in leggera salita per portarsi vero i 2230 m nel vallone dell' Hiendertellti. Risalire il vallone su rocce e pietraie fino ad arrivare alla lingua dell' Hiendertelltigletscher coperto di detriti e neve. Alzarsi sul ghiacciaio verso SE passando attorno ai 2660 m tra due zone crepacciate. Verso quota 2800 m girare a sini-stra (SE) e passare la terminale sotto la verticale dell' Obri Bächli-Licken 3074 m. Salire direttamente al colle per un pendio nevoso con facili roccette. Scendere l' op-posto versante per una paretina scalinata (da 10 a 30 metri a seconda dello stato del ghiacciaio) fino al Bäclitalgletscher e scendere per pendii nevosi poco inclinati in prossimita della cresta E del Diamantstock. Scendere poi più decisamente facendo attenzione a una zona di caduta seracchi tra i 2600 e i 2500 m. Usciti dal ghiacciaio si ritrova un sentierino che in breve conduce alla Bächlitalhütte 2328 metri.


 Ascensioni

Hiendertelltihorn3080 metri ( PD ; 4 ore e 30 minuti)
Dalla capanna seguire verso SW il sentiero che passa sotto la quota 2427 m e porta a una terrazza coperta di detriti. Dall' estremità della terrazza scendere per circa 80 m fino al Gauligletscher. Attraversare il ghiacciaio in leggera salita per portarsi vero i 2230 m nel vallone dell' Hiendertellti. Risalire il vallone su rocce e pietraie fino ad arrivare alla lingua dell' Hiendertelltigletscher coperto di detriti e neve. Alzarsi sul ghiacciaio verso SE passando attorno ai 2660 m tra due zone crepacciate. Continuare a risalire il ghiacciaio che, secondo le condizioni di innevamento può essere molto crepacciato fra i 2800 e i 2900 m. Girare a destra e portarsi alla sella fra il Kühritrifterhorn e lo Hiendertelltihorn. Passare la crepaccia terminale e prendere piede sulle rocce a circa 3020 m. Alzarsi sul pendio roccioso da destra a sinistra su blocchi instabili fino alla vetta


 Bibliografia

Remo Kundert, Marco Volken: Hütten der Schweizer Alpen / Cabanes des Alpes Suisse / Capanne delle Alpi Svizzere. Edizioni del CAS, Berna 2015.
Guides des Alpes Bernoise, du Sanetsch au Grimsel


 Cartografia

CNS 1230 Guttannen
CNS 255 Sustenpass


 Scrivi un commento o condividi con la community di rifugi-bivacchi la tua esperienza!

Gaulihütte

  • Wc
  • Acqua fredda
  • Acqua calda
  • Presenza luce elettrica
  • Ristorante
  • Possibilità di cucinare
  • Sconti associati CAI
 Posti letto
65
 Posti letto rifugio invernale
30
 Palestra di roccia
A 100 metri dalla capanna, vie dal 3a al 5a