Rifugio Schönbielhütte [2694 m]


Proprietà: CAS Monte Rosa, 1950 Sion - Custode: Biner-Perren Yolanda e Biner Alfred - Cell. +41 (0) 79 639 41 28 - Telefono: ODIgMTQgOTM2IDk3ICkwKCAxNCsgL2xsZUMgLSA0NSAzMSA3NjkgNzIgKTAoIDE0Kw== - Email: aGMveG1nLy90dGFtcmV6L2l0bGVpYg== - Link:  http://schoenbielhuette.ch/ Periodo di apertura: Custode presente ad aprile-maggio e da fine giugno a fine settembre - Prenotazioni: 0041 27 967 13 54 -

loading map..
Nazione : Svizzera - Regione : Canton Vallese (Valais) -
Area montuosa : Alpi Pennine - Gran Combin - Cervino - Valle : Vispertal e Mattertal - Latitudine: 46.00237, Logitudine: 7.62882

Situata sulla terrazza inferiore di Schönbiel

Accesso: Zermatt

località di partenza: Zermatt - quota di partenza 1614 metri - dislivellos: 1080 metri
tempo di percorrenza: 4 ore - difficoltà: Escursionisti Esperti [EE]


Da Zermatt portarsi alla stazione della funivia Zermatt - Klein Matterhorn e prendere la stradina a fondo naturale che porta,passando da Zmutt e Bodmen, a Chalbermatten 2105 m. Seguire ancora la stradina fino alla quota 2161 m dove si prende il sentiero di destra che sale a superare un mammellone roccioso fino ad arrivare all'imbocco del Vallon d'Arben. Il sentiero prosegue nella conca morenica fino a Hohle Bielen 2429 m e poi sale sulla morena laterale sinistra dello Zmuttgletcher che si segue fino alla terrazza inferiore di Schönbiel e infine alla capanna

Accesso invernale

Salire con la funivia Zermatt - Klein Matterhorn fino alla stazione intermedia di Furi 1864 m. Da qui seguire la strada di cantiere che porta al ristorante Staferalp 2199 m e alla morena dello Zmuttgletcher. Scendere sul ghiacciaio e risalirlo fino ad arrivare all' altezza della capanna che si raggiunge traversando verso la terrazza di Schönbiel (PD ; 3 ore)

Trasporti pubblici

Treno a Zermatt. Con l'auto si può salire fino a Randa e da qui raggiungere Zermatt con il treno


 Traversate

Rifugio Bertol Cabane de (PD/F ; 6 ore)
Dalla capanna prendere il sentiero che verso SW scende sul Schönbielgletcher, portarsi alla quota 2624 m e seguire la morena che sale alla base dello sperone roccioso dello Stockji fino a 2789 m. Salire obliquando a destra per nevai e roccette fino a ritrovare un sentierino che sale alla sella 3041 m a W dello Stockji dove si entra nello Stockjigletcher. Facendo attenzione agli enormi crepacci si deve trovare la via migliore per traversare verso la riva sinistra (N) del ghiacciaio e risalirla fino alla bastionata rocciosa che sostiene il Col d'Herens. Superare la crepaccia terminale, che a fine stagione può essere molto aperta, e salire le rocce puntando alla più bassa depressione del colle. Scendere, passando sulla dorsale NNW della Tête Blanche, al Glacier de Mont Miné che si segue fino al Col de Bertol 3279 m. Da qui in breve si sale alla Cabane de Bertol 3311m


 Ascensioni

Schönbielhorn 3472 m (F ; 2 ore)
Dalla capanna seguire il sentiero che sale verso NNW fino alla conca pietrosa compresa tra il Schönbielhorn e la Gemsspitz. Risalire la conca fino a ritrovare un sentierino che traversando da sinistra a destra conduce al colle Oberer Blausatz 3209 m. Dal colle seguire la cresta SE fino alla congiunzione con la cresta S e seguire quest'ultima fino alla vetta


 Bibliografia

Remo Kundert, Marco Volken: Hütten der Schweizer Alpen / Cabanes des Alpes Suisse / Capanne delle Alpi Svizzere. Edizioni del CAS, Berna 2015.
Guide CAS-Guides des Alpes Valaisannes vol.3


 Cartografia

CNS 1347 Matterhorn
CNS 283 Arolla


 Scrivi un commento o condividi con la community di rifugi-bivacchi la tua esperienza!

Schönbielhütte

  • Wc
  • Acqua fredda
  • Acqua calda
  • Presenza luce elettrica
  • Ristorante
  • Possibilità di cucinare
  • Carte di credito
  • Sconti associati CAI
 Posti letto
80
 Posti letto rifugio invernale
12
 Palestra di roccia
Sulle pareti dietro la capanna, vie dal 5a al 6b
Altre dotazioni

Materiale da cucina. Si può cucinare in presenza del guardiano